Dopo il grande evento dello scorso anno, che celebrava il Cinema attraverso una Mostra a Subiaco e celebrava l’inventore del Video clip Tullio Piacentini, quest’anno le istituzioni hanno deciso di fare il “bis”.

Infatti, l’Organizzazione della Terza Mostra del Cinema di SubiacoMemorial Tullio Piacentini’, svoltasi a marzo 2013 a Subiaco (Roma), ringrazia il Comune di Subiaco e la Regione Lazio per i Patrocini ed il supporto economico recentemente concesso.

In un periodo sociale di crisi della fiducia verso le istituzioni, questa Organizzazione vuole invece ringraziare l’amministrazione comunale della Città di Subiaco per aver creduto concretamente alla manifestazione stessa che ha dato ulteriore lustro, sia dal punto di vista culturale e sia da quello storico, a tutta la collettività sublacense la quale, nell’ambito cine-musicale, ha avuto notevole visibilità in varie città d’Italia e oltreconfine attraverso le mostre videografiche allestite dalla scrivente Les Artistes nel corso del 2012 e del 2013 e che proprio da Subiaco hanno avuto il loro punto di partenza.

Altresì è volontà dell’Organizzazione (nelle persone di Mauro Micozzi, Augusto Micozzi, Giovanni Lupi, Tonino Catarinozzi, Dario Scifoni per Rock Blues Festival di Subiaco, Maurizio Moscatelli, Dale Zaccaria, Michele Piacentini ed altri ancora) ringraziare tutti gli Artisti e tutti gli Ospiti che hanno partecipato alla terza edizione della mostra dedicata a ‘Ricordo un ragazzo di nome Luigi Tenco’: la Famiglia Tenco, il Maestro Gianfranco Reverberi, la band Le Pecore Nere (presente nel film ‘Passeggiando per Subiaco’ di Tullio Piacentini e riunitasi a Subiaco dopo 46 anni nelle persone di Mauro Chiari, Kico Fusco e Stefano Mercanti), l’ultima genita dello scomparso regista-produttore a cui è dedicato il Memorial e venuta appositamente dalla Svizzera Margherita Piacentini, l’attore Fabrizio Bracconeri, il Presidente del Parlamento della Legalità Nicola Mannino, il Direttore Artistico del Premio Tenco Enrico De Angelis, il critico cinematografico Egidio Poggi, il fotografico del cinema italiano Romolo Eucalitto, la cantante Fabiana Conti, il duo musicale Noir Sisters, il trio musicale Duale Bend, la Roller Sound Band e tutte le personalità istituzionali e politiche che hanno aderito alla Mostra, tra le quali si ricorda l’Ambasciatore della Repubblica delle Filippine S.E. Virgilio A. Reyes Jr. e la consorte Marie Luarca-Reyes, il Governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il Sindaco di Subiaco Francesco Pelliccia, l’Assessore Enzo Timperi, l’Assessore Roberto Pelliccia e tutti gli altri membri dell’amministrazione comunale di Subiaco.

Un particolare ringraziamento viene rivolto alle aziende che, direttamente o indirettamente, hanno supportato la Mostra ricordando, primi fra tutti, il Ristorante Aniene di Subiaco e le strutture di Roma per le forniture degli allestimenti della Mostra stessa, a seguire i musicisti della Duale Bend per il supporto audio, Matteo Berteletti per il supporto video, Preziosi Italia per il supporto nella realizzazione degli attestati e tutti i commercianti di Subiaco che si sono adoperati ad aiutare alcune famiglie sublacensi in difficoltà, per tramite di questa Mostra che a loro ha voluto dedicare una particolare attenzione quantomeno sotto forma di sensibilizzazione. Al riguardo si sottolinea il nobile gesto della Famiglia Tenco che ha rinunciato al rimborso delle spese di viaggio (Genova-Subiaco-Genova in 24 ore circa) per devolverle alle famiglie sopra citate.

Con l’auspicio che la Mostra del Cinema di Subiaco possa essere ancora supportata dai vari enti, l’Organizzazione spera di poter comunicare quanto prima la data della quarta edizione anticipando sin da ora il prossimo avvento del Cinquantenario dell’invenzione del Videoclip Musicale ed il Cinquantenario del film musicale ‘Passeggiando per Subiaco’ (1967) di Tullio Piacentini, temi verso i quali la società Les Artistes si sta dedicando con varie produzioni.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Costume e società, Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: