Due ricette per avere dei piedi belli e morbidi.

Tra un po’ ricominceremo a mettere i nostri adorati sandali, dunque fondamentale e urgente è la cura dei piedi. Ma non solo scegliendo il colore dello smalto da applicare alle unghie, ma soprattutto, dobbiamo coccolare la pelle di questa importante e sensuale parte del nostro corpo.

Allora ecco pronte due ricette della nonna, tutti con ingredienti naturali e che possiamo preparare in casa.

La prima riguarda la pelle ruvida dei piedi. Se si vuole eliminare quella parte dura e secca che si forma nei talloni, prima fate un pediluvio, poi passate la pietra pomice e infine massaggiate più volte al giorno una pomata ottenuta mescolando 40 gr di vaselina con 2 gr di acido salicilico e qualche goccia di limone. Se strofinate usando una spazzola a setole dure o con un guanto di loofah, l’effetto sarà migliore.

Per i piedi stanchi invece, la ricetta è davvero semplice. Preparate un decotto con 10 gr di timo, 15 gr di rosmarino, 25 gr di menta piperita, 20 gr di camomilla e infine, 20 gr di maggiorana. Mescolate le erbe e mettetene due cucchiai colmi, in un litro d’acqua. Fate bollire per cinque minuti, poi versatelo in una catinella. Quando il liquido sarà ancora tiepido, fate il pediluvio. Per renderlo ancora più efficace, potete aggiungere un cucchiaio di Sali di timo.

Lo smalto darà il tocco finale e sarete pronte!

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: