Chicca Lualdi BeeQueen apre le sfilate di Milano Moda Donna con la sua collezione per il prossimo autunno inverno 2014/15.

Sulla passerella la stilista conquista con un mood di tessuti maschili interpretati con femminilità, tweed e double ora spezzati da texture femminili e di ricerca, ora mossi da interventi di pelliccia che si fondono nel tessuto disegnando grafiche nette e tagli decisi, texture arricchite da incrostazioni di ricami senza sfarzo in un gioco di sobrietà e vezzo moderno.

Chicca Lualdi BeeQueen -sfilata - f/w 2014/15

Largo a stampe geometriche che delineano tratti di carattere a suggerire una contemporanea femminilità, delicata ma decisa.

Una palette di colori invernali come grigi piombo spezzati da un femminile ciclamino; toni invernali ma rassicuranti, ora freddi ora caldi e morbidi, toni di grigi e verdi caratterizza tutte le uscite.

L’austerità e il candore di bianchi “davantini” che diventano leggero vezzo di femminilità e tocco di luce; proposti anche impreziositi da ricami e portati come accessorio versatile su abiti e maglie.

Una moda elegante e quotidiana, di carattere e consapevolezza, dove dominano equilibrio e buon gusto, per una una femminilità moderna che non teme “il classico e il sobrio ” come sinonimi di noioso ma ne accoglie la sfida di reinterpretarli con modernità, rifugiandovisi con sicurezza.

Ma la vera arte Chicca Lualdi è l’aver saputo giocare con la serietà che non penalizza la femminilità ma la rende solo meno scontata e moderna.

Il prossimo inverno 2014/15 non dimentica la felpa, che diventa inedita e preziosa, calda e chic. Il double di lana, tessuto a quattro strati è poi ricamato con sottili grafiche lineari.

Gli accessori: il calzettone maschile trasformato in oggetto di vezzo femminile impreziosito da incrostazioni di ricami, sandali rivestiti in tweed resi moderni dal contrasto di un suola in para,  grandi shopper in pelle e breshwanz abbinati in giochi di colore.

Categorie: Sfilate Moda Donna Autunno/Inverno 14/15 Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: