La sfilata di Angelo Marani in questa spettacolare Fashion Week è un omaggio alla storia e all’Europa unita dalle arti.
Dall’Impressionismo francese al il Secessionismo viennese. Lo stile Liberty anglo-italiano riscopre il Déco  e lo Jugendstil tedesco.

Una donna colta, che sceglie una collezione capace di spaziare con disinvoltura tra i movimenti di fine ‘800 e inizi ‘900 come in internet: random.
MFW 2014:  Angelo Marani - fw 2014/15
Ogni click, la sala di un museo: senza ordine cronologico. L’iconografia storica, tuttavia, è sempre abbinata alla sperimentazione e le superfici pittoriche dei capi hanno l’anima e la stoffa della tecnologia.  Il bello del passato, il meglio del presente.

Questo gioco del “duplice” è sottolineato dalle strutture dei capi: doppi grazie ad un ingegnoso studio di zip. Così, ogni pezzo è trasformabile: originario ma al tempo stesso originale.

Una palette fatta di rosso e nero deco’ che non dimentica l’avorio ed i bruniti fino all’oro di Klimt. E poi i tocchi di verde ed azzurro propri dell’Impressionismo d’Oltralpe.

Un viaggio virtuale che non dimentica il tubino del Dottor Freud oppure la pittura en plen air dell’Impressionismo dove il cerchio tra storico e contemporaneo si chiude nel segno dell’arte.

OVER SOFA’…Sul matelassé con la luce soffusa degli ori di Klimt, le macchie di leopardo si scompongono e si ricompongono: allargate, ristrette e intrecciate formano un florilegio secessionista-Art Nouveau. Il disegno grafico e flessuoso è realizzato con sottili cordoncini inseriti nella base di seta e cachemire. Trame decorative che, nell’orlo dell’overcoat, si sciolgono in passamanerie a frange.  Effetto sofà.

IL TUBINO DEL DOTTOR FREUD …Le geometrie del divano del dottor Freud: quadrati e rombi stampati in sequenza o lavorati a maglia nei pull di mohair.
Giochi di angoli retti, sottolineati da file di paillettes, per il tubino del dottor Freud.

DECOL-TWELVE…Le geometrie Déco: gli angoli retti di Josef Hoffmann ispirano giochi d’ intarsi.
20 tasselli anatomici di pizzo, maglia, jacquard e panno, compongono il Twenty tubino.
12 particelle di pelle scandiscono le Decol-twelve col tacco a stiletto o le ballerine a punta.
Mentre, sono ben 220 i tasselli della Twenty Century Fur: un visone con 220 intarsi.

EN PLEIN AIR…La pittura en plen air dell’Impressionismo francese, fiorisce sul corposo panno di cachemire color avorio.
All’overcoat si affianca il kimono in maglia con eteree maniche di chiffon.
Mentre, nelle tuniche dritte e corte, i dettagli dei paesaggi di Renoir e Monet si illuminano con ricami di micro paillettes.

ESPLOSIONE NATURALE…Con un salto secolare, i paesaggi dell’Impressionismo francese esplodono nelle stampe a macchie della pittura “irascibile”.  Floreali coloratissimi astratti stile Jackson Pollock.

Categorie: Sfilate Moda Donna Autunno/Inverno 14/15 Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: