Esimit Europa 2 non è più solo un progetto. Ieri a Cannes, infatti, l’imbarcazione a vela più veloce del mondo è stata presentata al pubblico mondiale attraverso una cerimonia ufficiale che ha mobilitato numerosi business leader e tantissimi appassionati.

30 metri di lunghezza e 45 metri di altezza. Queste le dimensioni dello scafo che, grazie al sostegno di José Manuel Barroso, Presidente della Commissione Europea, porta avanti una tradizione nata 15 anni fa con l’obiettivo di unire i paesi d’Europa. Nel corso della cerimonia lo sloveno Igor Sim?i?, proprietario dello yacht e General Manager del progetto Esimit Europa, ha delineato gli obiettivi del team che gareggerà nelle cinque più prestigiose regate europee come ambasciatore del movimento European Energy.

I 26 membri dell’equipaggio, che include molti atleti olimpici e campioni a livello europeo e mondiale, governeranno una delle più sofisticate imbarcazioni del mondo, caratterizzata da uno scafo interamente in fibra di carbonio. Il piano prevede la vittoria sui seguenti campi di regata: Giraglia, Palermo-Monte Carlo, Maxi Yacht Rolex Cup, Barcolana e Middle Sea Race.

“Il fatto che l’equipaggio sia composto da campioni provenienti da diversi stati del vecchio continente, identifica la volontà di Esimit Europa 2 di voler unire l’Europa attraverso il proprio progetto” ha dichiarato Alexei Miller, CEO di Gazprom, principale sponsor di Esimit Europa 2. “Abbiamo deciso di sostenere questo progetto proprio perché Gazprom, da sempre, ritiene che il successo di ogni impresa dipenda dalla collaborazione e dalla reciproca comprensione”.

“15 anni fa il progetto Esimit Europa univa simbolicamente città e regioni di confine e, con l’ampliamento dell’Unione Europea, quella che allora sembrava pura utopia è diventata realtà” ha dichiarato Sim?i?. “Ora è arrivato il momento di puntare a una nuova dimensione: una dimensione paneuropea”.

“Il supporto di una società del calibro di Gazprom, una delle maggiori aziende del settore energetico a livello mondiale, non può che rendermi onorato. Sono infatti convinto che una stretta collaborazione tra i paesi dell’Unione Europea e la Russia possa generare un’importante forza globale, in grado sia di assumere la leadership mondiale nell’ambito delle tecnologie e dello sviluppo, sia di contribuire al miglioramento della qualità della vita dei suoi abitanti” ha concluso Sim?i?.

Esimit Europa 2 farà anche da ambasciatore per il movimento online European Energy, un’applicazione di Facebook dedicata alle persone attente all’ambiente, che utilizzano il social networking come strumento per promuovere il cambiamento nelle abitudini di consumo. Con 2000 membri registrati a un mese dal lancio, questa applicazione offre la possibilità di entrare in contatto con tutti coloro che, attraverso il loro contributo,  sperano di rendere più pulito il nostro pianeta.

Categorie: Nautica.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: