L’abito in pizzo è diventato il nuovo classico della moda femminile.
Assieme al tubino nero, il blazer sartoriale e la giacca in pelle, l’abito di pizzo è entrato a far parte in modo stabile del nostro guardaroba. Sdoganato dall’etichetta di ‘trend del momento’, questo capo si è ormai conquistato lo status di ‘evergreen’ nel volubile mondo del fashionL'abito in pizzo.

Versatile e sempre d’effetto, l’abitino in pizzo si può indossare tutto l’anno, anche in inverno, basta seguire qualche piccolo accorgimento, come ha fatto Jessica Alba ad esempio. Jessica era seduta in prima fila alla sfilata parigina di H&M Studio e per l’occasione ha indossato un abito in pizzo color crema di H&M dal taglio a trapezio.

L’idea in più è stata quella di abbinarlo a calze nere coprenti e polacchine con tacco alto nere, un mix perfetto che slancia le gambe, alleggerisce la figura e ci protegge anche dal freddo.

Ma è quando le temperature si alzano che l’abito  del colore che nella maggioranza dei casi deve essere il nero, sempre attuale, elegante e facile da portare.

Se invece avete voglia di osare un po’, scegliete in vostro abito in pizzo color crema, bianco o nelle tonalità più colorate dei pastelli.

Sono le nuance più nuove della primavera.

Splendidi il miniabito mezza manica in pizzo di cotone abbinato agli short con coulisse in vita, in color crema di ottod’Ame, ideali da indossare, anche abbinati,  in queste belle giornate di sole, per essere chic e casual allo stesso tempo.

ottod'Ame

Unico avvertimento: mentre la scelta dell’abito di pizzo nero ci consente di giocare con gli accessori, quella di un abito in pizzo di qualsiasi altro colore impone la regola della sobrietà per quanto riguarda bijoux, scarpe e borse.
(foto via Luisaviaroma)

Categorie: Abbigliamento Donna, Moda Donna Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: