Le scarpe con la zeppa, sono tra le mode più altalenanti negli anni, da boom eccessivi di vendite, a scomparse improvvise in fondo all’armadio.

Per le più bassine sono un toccasana per il look quotidiano, che scongiura scomodi tacchi alti nelle serate primaverili, ed in più possono essere utilizzate anche al supermercato, senza apparire protagoniste di imbarazzanti eccessi.

Nonostante il comune tacco simile per questo genere di scarpe, a farne la differenza oltre ai modelli, sono perline, borchie, stampa, glitter, stoffe e colori, che ne determinano il luogo ed il momento in cui possono essere indossate.

Zeppe - ss 2014Nelle ultime settimane le città stanno incominciando ad essere prese di mira dalle sneakers, nulla di strano se non avessero anch’esse, comode zeppe rette capaci di unire comfort e bellezza, anche se molti le identificano come classiche scarpe ortopediche, ma si sà, la moda è anche espressione di follia!

Un chiaro esempio è quello di Alexander Smith, classiche scarpe da ginnastica, che impreziosisce con vera pelle e Swarovski, d’altro canto invece, subentrano le tipiche zeppe da pomeriggio, che escon fuori in simbiosi con le belle giornate.

I sandali di Dolce & Gabbana, ne sono un chiaro esempio lavorato, mentre quelle fucsia di Dsquared2 rappresentano il semplice trionfo del sughero.

Senza dimenticare i sandali spuntati con plateau e zeppa iper-colorati di Raphaella Booz o quelli chic di Carrano fino ai modelli pied de poule di Werner.

 

 

Categorie: Accessori Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: