I capelli vanno pettinati secondo la forma del viso.
Per essere belle, imparate a valorizzarvi, cominciando dalla testa!

Se volete essere seducenti, scegliete un’acconciatura e un taglio di capelli studiato in base alla forma del viso.
Ecco come fare:
JLD_PE2014Viso quadrato: se avete i lineamenti decisi, che danno al vostro viso un aspetto grintoso, è indicato un taglio di lunghezza media, scalato, un look ribelle e spettinato, in modo che qualche ciocca arrivi alle guance. Così darete un tocco selvaggio, che rompe gli schemi geometrici del viso. In questo caso un taglio preciso come il carré, non farebbe altro che mettere ancora più in evidenza i tratti duri.

Viso sia triangolare: per la fronte alta e il mento pronunciato, potete optare per un taglio con qualche ciocca sulla fronte, in modo da mascherare un po’ l’ampiezza, ma poi i capelli vanno pettinati verso l’esterno, per dare respiro alla parte del mento.
Viso a trapezio: un tipo di forma caratterizzata da un contorno mascellare ampio e tratti duri e dagli zigomi alti. Per addolcire i vostri lineamenti, è ottimo un taglio vaporoso, affinché le ciocche dei capelli possano coprire un po’ la fronte stretta e smorzare i contorni ampi della mandibola.JLD_PE2014

Viso ovale: con questo viso non si sbaglia mai, ma il look che più lo esalta, è la frangia con i capelli lisci e con un taglio carré. In questo modo darete incisività a un volto dai tratti morbidi, rendendolo seducente e più marcato.

Viso tondo: per il viso paffuto, l’ideale è un taglio corto, con qualche ciocca verso le guance. I tagli corti snelliscono i lati più paffuti del viso. Se poi sono ondulati e messi, nascondono ancora di più le parti più sporgenti delle guance.

Qualche consiglio pratico? Nella gallery le tendenze per la primavera estate 2014 di Jean Louis David, per scoprire la pettinatura che fa al caso vostro!
Di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: