Fontana Milano 1915 porta il workshop in vetrina.
Per il famoso brand di lusso di Via Trebbia a Milano le vetrine diventano un luogo suggestivo raffigurante l’artigianalità e la creatività.

Il dentro è fuori, come un mantra, è un pensiero istintivo che prende forma nel guardare le vetrine.
Cartamodelli, strumenti, macchinari e pelli, esposti per essere ammirati e scoperti.
Ci sono spessori, tagli, volumi, cuciture ed applicazioni.

Le vetrine di Fontana Milano 1915

Le sagome dei cartamodelli sembrano prendere vita, grazie ai materiali e a sapienti mani artigiane che ne conoscono ogni sfaccettatura.
Le vetrine diventano un luogo “di culto” che ripropone antichi gsti, capaci di superare le barriere del tempo, capaci di dare vita a pezzi unici, interamente fatti e lavorati a mano, esattamente come un secolo fa.

L’artigianalità autentica è un vero spettacolo ed il workshop si “gode” meritatamente la vetrina prestigiosa.

Categorie: Trade News Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: