Emozioni di design in Tirolo.  La green way non sa solo di natura, ma anche di arte e di architettura.
Werner Tscholl ha infatti collaborato per rendere unico il percorso del Passo Rombo, la via che collega il Tirolo all’Italia.

Cinque sculture (suo anche il progetto di Cantina Tramin in Alto Adige) che diventano compagni di viaggio che sfociano in due tappe obbligate: il “Museo del Passo” a quota 2509 che offre impressioni sulla faticosa costruzione della strada del Rombo e il “Granat” che regala panorami spettacolari sulla Val Passiria.

Il bello però si concretizza anche con la piattaforma panoramica “Ponticello” dove si possono scoprire i segreti degli insediamenti della Ötztal e l’opera “Contrabbandiere”, dedicata al mondo dei contrabbandieri, che passavano di qua per raggiungere la vicina Italia.

E, per finire, un gigantesco “Telescopio” che focalizza lo sguardo sulla natura circostante e sui ghiacciai.

A catturare l’attenzione di chi ama abitare il bello, il rifugio Top Mountain Star, gioiello architettonico creato su una strettissima cresta con strapiombi sui lati: su una piattaforma un’unica parete di vetro che, in condizioni ottimali, può essere aperta, inglobando l’intera struttura nella natura circostante.

AQUA-DOME

Una costruzione lineare, in stile minimale ed essenziale, dove predominano materiali come: metallo, vetro e legno naturale.

All’interno è possibile ammirare il panorama alpino a 360° mentre sul corrimano le cime circostanti, nomi e altitudini.

Dedicata agli avanguardisti del design , a Solden, la cabinovia Gaislachkoglbahn, una struttura a basso impatto ambientale. La paternità della stazione va allo studio di architettura Johann Obermoser di Innsbruck che ha dato vita ad un gigantesco scheletro di acciaio che avvolge tutto il corpo centrale.

Tale costruzione futuristica è stata avvolta da una foglia trasparente di materiale plastico. Stesso stile anche per le stazioni intermedie. Gioiello delle Alpi il rifugio Ice Q: ristorante gourmet e una cantina d’eccellenza. Non solo programmi ad alto impatto architettonico, ma anche un’attenzione a chi scegli la regione dell’Ötztal.

Per i propri ospiti infatti è a disposizione, gratuitamente, la Premium card per usufruire illimitatamente degli impianti di risalita, dei trasporti pubblici, delle entrate ai musei e alle attrazioni principali.

Inoltre la tessera, che entra in vigore dal 31. maggio al 12. ottobre 2014, consente l’ingresso di 3 ore ad Aqua Dome, il complesso termale di design più innovativo e grande d’Austria e a Area47, il parco outdoor più vasto d’Europa, all’insegna degli sport più cool e adrenalinici come canyoning, rafting, climbing e percorsi avventura.

La Premium Card permette anche di utilizzare gratuitamente tutti i mezzi di trasporto in valle per raggiungere le installazioni artistiche lungo il Passo Rombo.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: