L’Wren Scott, ex modella, stilista e compagna di Mick Jagger è stata trovata senza vita  nel proprio appartamento di New York questa mattina.

Secondo il New York Times la nota designer 47enne si sarebbe impiccata con una sciarpa. A trovare il corpo è stata la sua assistente.

Il percorso personale e professionale della Scott, al secolo Luann Bambrough, è senza dubbio quantomai interessante. Cresciuta nello Utah adottata da una famiglia di mormoni, si trasferisce a Parigi appena compiuti 18 anni e cambia nome, lanciandosi nel mondo della moda.

Deve la sua notorietà all’intuizione del fotografo Bruce Weber, che la lancia nel mondo dello star system, ma le sue doti la portano non solo ad indossare per la passerella, anzi, ben presto diventalei stessa una stylist lavorando per nomi quali Herb Ritts, Helmut Newton, Karl Lagerfield e Mario Sorrenti.

Nel 2001 conosce Mick Jagger durante uno shooting fotografico e da li comincia la relazione che è durata fino ad oggi tra il celebre cantante e la modella.

Nel 2006 L’Wren Scott lancia la sua prima collezione “Little Black Dress”, una serie di abiti neri che conquistano nientemeno che Madonna, Sarah Jessica Parker, Angelina Jolie, Nicole Kidman e Penelope Cruz, mentre l’ultima sua creazione risale allo scorso novembre, quando aveva realizzato una Capsule Collection per Banana Republic.

Per Mick Jagger, distrutto e scioccato per la grave perdita, comincia una nuova vita, senza la compagna che l’aveva seguito ovunque negli ultimi 13 anni.

Categorie: Costume e società.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: