Trasformate la vostra chioma in luce con il limone
Piccoli trucchetti per dare più lucentezza ai capelli.

In inverno può capitare che, a causa del freddo e dello stress da lavoro o studio, la chioma appaia opaca e poco luminosa.
Anche i termosifoni possono causare aridità e secchezza, dunque la primavera è il momento ideale per ricominciare a prenderci cura di noi stessi in modo più assiduo, per riparare anche ai piccoli o grandi danni della stagione fredda.

luce con il limone

Per restituire morbidezza e salute ai capelli, bastano semplici ingredienti. Tra i più efficaci per rendere la chioma splendente, senza dubbio il limone.
Ecco come fare: prima di ogni shampoo, spremete sui capelli bagnati un po’ di succo di limone, sia sulla pelle del cuoi capellutoluce con il limone, sia sui capelli. Ma fate attenzione, il succo non deve assolutamente andare sulle punte, le renderebbe troppo secche. Lasciate poi agire per qualche minuto e poi procedete al lavaggio.
Il limone contiene delle sostanze che rendono i capelli splendenti, ma se non avete il limone, non ci sono problemi, potete usare l’aceto, meglio se balsamico o di mele.

Ci sono poi accorgimenti da usare per chi ha capelli secchi o grassi.
Infatti chi ha i capelli secchi, è bene che faccia una maschera a base di yogurt.
La ricettina è questa, semplice semplice: mescolate un paio di cucchiai di yogurt, con un paio di cucchiai di olio di mandorle dolci e due fondi di caffè.
Lasciate agire su tutta la lunghezza per un quarto d’ora e poi lavate e… sarà magia!!
Per i capelli grassi invece, dopo lo shampoo massaggiate il cuoio capelluto con un po’ di fecola di patate, mescolata con qualche cucchiaio di succo d’ananas.
L’ananas oltre a nutrire il capello, regolarizza la produzione di sebo.

E per finire, i capelli non vanno lavati tutti i giorni, ma tre o quattro volte, massimo, a settimana.
I capelli insomma, vanno lavati spesso, ma non tutti i giorni. I lavaggi aiutano ad eliminare lo smog, lo sporco, i residui di cellule morte e la polvere, facendo respirare la pelle. Però cercate di diluire sempre lo shampoo prima di applicarlo ed evitate i prodotto troppo schiumosi,

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: