sabato , 25 ottobre 2014
Home / Trade News / Louis Vuitton: “The spirit of travel”, lo spot wild-chic

Louis Vuitton: “The spirit of travel”, lo spot wild-chic

Nella splendida cornice dell'Africa, tra animali selvaggi e contrastanti accessori di lusso, si svolge The spirit of Travel, firmato Louis Vuitton.
"The spirit of travel" by Louis Vuitton

Soltando ieri ci eravamo immersi nella novità della stagione ormai imminente, lo stile Urban Jungle, tra derivati e derivanti.

L’ennesima pubblicità ad omaggiare uno stile simile ed associabile, è la campagna di Louis Vuitton con “The spirit of Travel“. Un’impronta selvaggia, tra lussi e capi straordinari, in netto contrasto con lo scenario africano che ne colora lo sfondo.

Tigri, zebre e giraffe, sono solo alcuni degli animali utilizzati per rendere spettacolare lo spot pubblicitario. Uno short-film emozionante, che riesce a far emergere la voglia di viaggiare, insieme al piacere della curiosità, rispetto a culture e tradizioni straniere.

"The spirit of travel" by Louis Vuitton

Il tutto incorniciato da preziosi borsoni firmati dalla maison francese, che accompagna ogni momento della vita, anche durante un piacevole viaggio, unendo capienza e comodità, al lusso e alla moda, come nel caso del Keepal.

Protagonisti anche il modello Neverfull e la classica Speedy, mentre a queste sono state aggiunte due novità decisamente raffinate. Icone del viaggio wild-chic, le modelle Karen Elson e Edie Campbell, fantastiche interpreti della campagna pubblicitaria, che Vuitton ha così definito:

Il fascino dell’ignoto, il brivido dell’esplorazione, la meraviglia della scoperta, tutto è catturato in una serie di incredibili scatti”.

"The spirit of travel" by Louis Vuitton

Dal 1854, Louis Vuitton, ha scandito l’evolversi dell’arte del viaggio, creando bagagli che – con eleganza e innovazione – hanno accompagnato esploratori e pionieri, star di Hollywood e capi di stato, nonchè i viaggiatori eleganti provenienti da ogni parte del mondo. Per questa grande e nuova avventura Louis Vuitton non poteva che scegliere come compagno di viaggio l’emblematico Monogram, creato da Georges Vuitton nel 1896. Morbida, leggerissima, resistente all’acqua, indistruttibile, ed eternamente elegante, la tela Monogram ha viaggiato in tutto il mondo, vivendo infinite avventure e situazioni inaspettate, senza mai sembrare fuori luogo.

Protagoniste di questa nuova spedizione – descritta da Carine Roitfeld come – “un viaggio agli estemi dell’eleganza” – due intrepide viaggiatrici sono accompagnate da tre borse icona di Louis Vuitton; la Speedy, la Keepall e la Neverfull. Due nuovi modelli faranno inoltre la loro comparsa nella nuova campagna. Una borsa a mano, strutturata ed elegante sarà indossata da Karen Elson, mentre un modello più casual riflette l’animo bohemian-chic di Edie Campbell.

Entrambe le modelle indossano con la stessa disinvoltura le borse e gli abiti riccamente decorati della Collezione Primavera Estate 2014 nei selvaggi paesaggi sud-africani. Uno spirito di libertà pervade e rende estremamente moderna la nuova campagna. Non c’è bisogno di chiedere indicazioni sul proprio cammino, vivi semplicemente e intensamente il luogo in cui ti trovi, vogliono dirci le immagini.

“Abbiamo percorso il Sud Africa in totale libertà creativa con un cast meraviglioso. Karen Elson e Edie Campbell sono due giovani donne che viaggiano in modo molto personale, ma non necessariamente didascalico. Abbiamo lavorato senza preconcetti o schemi, in modo molto introspettivo, dando vita a situazioni spontanee e reali. Il risultato finale è naturale e incantevole,” ha dichiarato  Peter Lindbergh.

Nancy Malfa

ci sono 5 foto correlate all'articolo, vai alla gallery completa

28.03.2014
Scroll To Top