Arrivano le fragole e vola via la cellulite. La frutta di stagione è ricca d’acqua e di Vitamina C che aiuta a drenare i liquidi e a rendere la pelle di seta.

Le frutterie  in questo periodo sono inebrianti, infatti odorano di primavera grazie alle primizie che colorano i banchi e le più golose fra tutte, le fragole.

Arrivano le fragoleE proprio la frutta e la verdura di stagione, è per il nostro corpo e il nostro viso, un elisir di giovinezza.
Per avere una pelle più liscia e tonica, bisogna mangiare frutta e verdura tutti i giorni e in abbondanza, soprattutto i frutti di bosco e le fragole, sono un autentico concentrato di bellezza.
Una dieta con una grossa quantità di cibi di origine vegetale, arricchisce il nostro fisico di Sali minerali, in particolare di potassio e magnesio, importantissimi per contrastare la cellulite.
Infatti questo disturbo è dovuto alla difficoltà del nostro corpo a drenare correttamente i liquidi in eccesso. In parole più semplici, l’acqua, invece di rimanere all’interno delle cellule, fuoriesce dando l’effetto di una pelle a buccia d’arancia.

Però, se noi mangiamo frutta con regolarità, introduciamo alti dosi di potassio e di magnesio, aiutando così le cellule del nostro corpo, a funzionare meglio, cioè a trattenere l’acqua all’interno delle cellule e a drenare correttamente quella all’esterno, che si infiltra tra i tessuti.

E la frutta di stagione è perfetta per questo compito: le fragole, i kiwi, l’ananas e le arance… delizie ricche d’acqua e di vitamina C che è un antiossidante. E poi ci sono i frutti di bosco, che proteggono i nostri capillari, migliorando la circolazione. Tra le verdure, sono da preferirsi quelle a foglia verde, come la cicoria o gli spinaci, che abbondano di magnesio.

Insomma, con un po’ di fantasia, possiamo combattere la cellulite ed essere più belle, con una dieta piena di cose buone e che fanno bene.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Benessere donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: