La Fendi Peekaboo diventa social, non nel senso di social network ma nel senso di sociale, socialmente utile, infatti la bag della nota casa italiana andrà all’asta in dieci versioni personalizzate dai Vip ed il ricavato verrà destinato a Kids Company, un ente di beneficenza che aiuta i bambini vittime di abusi nel Regno Unito.

Silvia Venturini Fendi per questo progetto ha collaborato insieme alle donne più celebri,  questa collezione presenta infatti la Peekaboo personalizzata da parte di Adele, Cara Delevingne, Georgia May Jagger, Jerry Hall, Gwyneth Paltrow, Zaha Hadid, Naomie Harris, Tanya Ling, Kate Adie e Tracey Emin.

Vediamo nel dettaglio su cosa hanno puntato queste dieci vip:

Fendi Cara DelevingneCara Delevingne
Una borsa con una S da Superman (o da Superwoman???), o forse solo una borsa “sportiva”, coraggiosa nei colori e nello stile, dove il bianco viene colorato come fosse un murales.

 

Fendi Georgia May JaggerGeorgia May Jagger
Un altro modello di moda inglese fatto di un tessuto Fendi con una fotografia collage e coperto con paillettes trasparenti, la borsa è foderata con pelle di serpente metallico viola per un look che è ultra glam.

 

Fendi Jerry HallJerry Hall
Scelta altrettanto glam per Jerry Hall in coccodrillo rosso, tono su tono, che cela un implicito riferimento alla cultura cinese.

 

 

Fendi Gwyneth PaltrowGwyneth Paltrow
In totale contrasto le borse precedenti, la Peekaboo della Paltrow è classica ed elegante con un’interpretazione in bianco e nero minimalista.

 

 

Fendi Zaha HadidZaha Hadid
Una borsa dallo stile “architettonico” unico per Zaha Hadid, il grande architetto e designer ha infatti utilizzato un disegno geometrico molto originale con sovrapposizioni di pannelli di pelle nera.

 

Fendi AdeleAdele
La Peekaboo personalizzata della cantante potrebbe essere definita multi stratificata , come la sua voce. Tono bordeaux, coperta da borchie colorate, quando è aperta somiglia ad un viso, con occhi e bocca.

 

Fendi Naomie HarrisNaomie Harris
La “Borsa umanitaria” di Naomie Harris recita le parole “truth love freedom” con una mappa dell’Africa con strisce verticali serigrafate in bianco e nero per rappresentare l’ idea di uguaglianza in materia di diritti umani ed arricchita da una serie di farfalle 3D.

 

Fendi Tanya LingTanya Ling
La Peekaboo personalizzata dell’illustratrice di moda Tanya Ling è ovviamente una delle più sorprendenti, ma la cosa sensazionale è che i toni blu sono dipinti a mano con maniglie foderato di pelliccia per un lusso estremo.

 

Fendi Kate AdieKate Adie
Peekaboo in Rosa Dusty che si apre per rivelare un “esercito britannico” (dal motivo mimetico rivisitato). Questa bella sorpresa in seta stampata è un elegante prova della moda genio di Adie.

 

Fendi Tracey EminTracey Emin
E, infine , se siete appassionate per le opere di Tracey Emin, uno degli ultimi acquerelli dell’artista è riprodotto in ricamo sulla Peekaboo.

 

 

 

Categorie: Borse Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: