Dovremmo prenderci cura della pelle tutto l’anno, ma con l’estate dietro l’angolo la nostra routine di bellezza diventa ancora più importante. Difficile resistere all’aspetto sano che una bella abbronzatura dona, ma gli effetti collaterali del sole pesano più dei benefici.
Disidratazione, rughe e allarme melanoma. Davvero vogliamo correre questi rischi? Ecco le regole base per affrontare i primi raggi di sole in città. Perchè dobbiamo essere consapevoli che ci si abbronza anche semplicemente passeggiando per strada o aspettando il tram e non dobbiamo farci cogliere impreparate.

Protezione solare
La protezione solare prima di tutto. Anche se non siamo stese sul lettino in spiaggia, l’azione del sole influisce sulla pelle ogni volta che usciamo di casa, anche se la giornata è nuvolosa. Occorre proteggere il viso dai raggi UVA sin dal mattino, dunque con l’arrivo del primo sole scegliamo una crema idratante con la protezione solare almeno SPF 20.

Acqua
Come sempre lo stile di vita influisce sulla nostra pelle. Beviamo tanta acqua e diventiamo consapevoli di ciò che introduciamo nel nostro corpo limitando il consumo di bibite che contengono zuccheri. Lo sapevate che gli zuccheri contenuti nelle bevande influiscono negativamente anche sulla pelle? Questo perchè aumentano la produzione di radicali liberi, i primi responsabili dell’invecchiamento precoce.

Investiamo sui prodotti di bellezza
Per la pelle scegliamo prodotti di qualità, in linea con le nostre esigenze. Le creme che mettiamo sul viso si devono fondere con la pelle e questo succede solo se la formula è in equilibrio con il nostro tipo di derma. Con i primi caldi la biologia delle pelle cambia, può diventare più grassa o più secca, è soggettivo, l’importante è capire che tipo di cambiamento stiamo subendo e usare i cosmetici appropriati.

Sport
Lo sport all’aperto è fantastico, ma ricordiamoci di pulire bene la pelle del viso (con una salvietta specifica) appena terminata la sessione di allenamento, in questo modo liberiamo subito i pori dallo strato di grasso e sudore che si forma con l’attività fisica ed evitiamo l’ossidazione che porta alla formazione di punti neri.

Routine quotidiana
Prendersi cura del viso non solo la mattina, ma creare una routine che preveda pulizia ed idratazione specifica sia la mattina che la sera prima di coricarsi. Il sole rende più vulnerabile la nostra pelle, quindi raddoppiamo le coccole e saremo ripagate con un aspetto più sano e luminoso.

Categorie: Bellezza.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: