Solo il nome basta a suggerire atmosfere un po’ retro’, lo spolverino ovvero una sorta di cappottino sfoderato e leggero, ideale nel cambio di stagione. Lo spolverino è il capo spalla perfetto in queste giornate incerte tra sole e pioggia.
Quando la giacca di pelle è troppo pesante e il trench troppo impegnativo, ecco entrare in scena lo spolverino: da non confondere con il trench, in quanto lo spolverino è un capo meno pesante è a un solo petto e generalmente non ha le fibbie ai polsi.

L’essenzialità di questo tipo di soprabito lo rende un capo versatile, facile da indossare nella quotidianità, ma, con qualche accorgimento nella scelta del modello, può funzionare bene anche su un outfit da sera.

Lo spolverino è una sorta di capo ibrido, il cui stile dal sapore fortemente vintage sta a metà strada tra il casual e l’eleganza più chic; senza dimenticare la sua effettiva utilità, cioè proteggerci dall’umidità e dal vento che in certi giorni ci affliggono.

Scegliere uno spolverino in tinta unita e in colori basici come nero, beige o bianco ci consente di riutilizzarlo stagione dopo stagione. Ma è divertente osare anche una fantasia audace o i colori forti che i designer hanno proposto per questa primavera 2014.

lo spolverino

Ecco nella foto gallery una proposta di spolverini perfetti per la città e il tempo libero.

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: