La moda è in continuo movimento, tra modifiche, rivoluzioni e vecchie rivisitazioni che puntualmente tornano in voga, per un ambiente che non va mai in vacanza.

Non saranno infatti le prime giornate estive ad impedire il ritorno del Pitti Uomo. Uno degli eventi più attesi nel settore sta per fare tornare, dal 17 al 20 giugno, nella cornice della storica ed affascinante Firenze. A partecipare quest’anno saranno circa 1000 marchi, oltre alla presentazione di qualche collezione femminile.

Un’edizione speciale, che grazie all’affluenza di molte aziende straniere, sta rilanciando il mercato internazionale. Grande ritorno per Borsalino, Woolrich Woolen Mills, Massimo Alba, Custo ed Eleven Paris. Progetti ambiziosi e dal design particolare anche per Italia Indipendent che ha scelto una sponsorizzazione social, presente in maniera attiva su Instagram.

La Perla lancerà la nuova collezione beachwear uomo, mentre l’onnipresente geniale Pharrel Williams presenterà la collezione Raw  for the oceans, tra un party e l’altro dove non mancheranno volti noti e fashion victim.

Gucci, invece, decide di omaggiare la città di Firenze con l’apertura del proprio museo, nel giorno dell’inaugurazione del Pitti Uomo. Il 17 giugno, infatti dalle ore 9,00 alle  18,00, le porte saranno aperte gratuitamente a tutti coloro che amano il marchio, per rivivere la storicità in ambientazione magica. Mentre in serata è previsto un cocktail party privato tra star nazionali ed internazionali.

Nancy Malfa

Categorie: Pitti.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: