“tribute to Versace” ad Artimino è stato un vero successo.
Oltre 250 fortunati ospiti hanno potuto assistere ad una spettacolare sfilata, ben 35 abiti vintage di Gianni Versace, sulla scalinata della Villa dei Cento Camini.
Una serata Glamour ma anche una festa per la moda e lo stile, ed un evento Charity che ha visto andare all’asta immagini inedite di Gianni al lavoro.

Il primo “Tribute to Versace” ad Artimino ha portato una decina di modelle a sfilare lungola scalinata della Villa dei Cento Camini, disegnata dal Buontalenti e patrimonio mondiale UNESCO.
"tribute to Versace" ad Artimino
Con le prime luci del tramonto le modelle hanno indossato 35 abiti di Gianni Versace degli anni ’80 e ’90.
Una collezione privata, che include anche la giacca indossata da Lady Gaga durante i concerti del suo ultimo tour mondiale.
Ad Artiminio la Giacca di Lady Gaga è stata indossata con stile dall’organizzatrice, Cristina Egger, che non ha avuto nulla da invidiare alla Star americana, anzi.

La sfilata, presentata da Manuel Perrotta con la direzione artistica di Cristina Egger, ha avuto come protagonisti i capi della collezione di Antonio Caravano (HM Make-up Italy), che comprende sia gli abiti da sera indossati dalle top model di quegli anni, da Liz Hurley a Linda Evangelista o Naomi Campbell, che le coloratissime camicie della collezione Miami.

E poi loro, le scarpe, alte, svettanti, coloratissime, e da sogno. A realizzarle appositamente per “Tribute to Versace” il designer Duccio Venturi, da sempre amato da chi la moda la conosce anche per le sue spettacolari creazioni per Sergio Rossi.

Le scarpe di Duccio Venturi per Tribute to Versace

Sul maxi schermo, ad accompagnare il passo delicato delle modelle, anche alcune foto inedite di Gianni Versace al lavoro, scatti realizzati dal fotografo storico della famiglia, Roberto Granata.

Di queste, alcune immagini sono state messe all’asta dalla Fondazione Roberto Granata e il loro incasso – circa 700 euro – devoluto a Telethon.

Gianni Versace al lavoro

All’esterno della Villa dei Cento Camini, dove ad animare l’arrivo degli ospiti c’era un gruppo di modelli con le t-shirt GoldStar, è stata inoltre allestita una serie di corner con prodotti luxury internazionali – inclusi i gioielli della designer olandese Claudia Hamers, le borse My7Ways e le scarpe di Duccio Venturi, con queste utimedue aziende che hanno creato una collezione di prodotti ad hoc per il “tribute” – e dopo la sfilata degli abiti si è tenuta una cena placée in un salone della villa.

Media partner dell’evento è stata Amsterdam Fashion Tv, che ha ottenuto le immagini inedite di Granata e ha ripreso la sfilata, mentre le foto sono di Tranchese Fotografi.

Categorie: Agenda Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: