Ogni modello Birkenstock, infradito, sandalo e clog, offre, grazie al plantare anatomico, un movimento naturale e una corretta distribuzione del peso corporeo, donando un sostegno corretto e una ritrovata agilità.
E’ nei colori della tomaia che Birkenstock da libero sfogo alla creatività.
Ecco allora oltre alla vernice, per quest’anno anche nell’elegante colorazione champagne, la nuova tomaia effetto satin, soffice e raffinata, che spazia sui modelli più classici, come i sempre gettonatissimi Madrid e Piazza, infradito con due sottili fascette una delle quali regolabile, ai più recenti Taormina – infrapollice con fascetta alla caviglia – e Mayari, infradito con due cinghiette regolabili.
Dall’intramontabile viola, allo scintillante fucsia, al caliente rosso e molti altri colori ancora, per un’estate allegra e vivace.
Per chi non abbandona la tradizione unita al comfort, la collezione Birkenstock Estate 2010 offre i propri modelli classici, tra cui l’infradito Gizeh, il sabot Boston, la due fasce Arizona e molto ancora nelle varianti colore più tradizionali, in pelle, nubuk e Birko-flor.

Categorie: Sneakers.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: