Cleopatra è considerata una delle icone più importanti nella storia, dal fascino sensuale e dalla bellezza particolare. Una donna intelligente ed elegante, del quale tutti conoscono la famosa storia.

La leggenda narra di particolari cure cosmetiche, che ne facevano una delle donne più desiderate del secolo. Non aveva di certo a che fare con le nostre creme anticellulite ed anti-age, ma ricorreva a metodi naturali e privi degli attuali siliconi di cui siamo bersagliati in ogni prodotto.

Bagno rilassante, pelle morbida e vellutata: basta bollire le seguenti erbe e filtrarne l’essenza con cui fare il bagno almeno 2 o 3 volte a settimana. Ingredienti: 1500 gr di orzo, 500 gr di riso, 1000 gr di fave, 250 gr di rosmarino e 250 gr di salvia, 3 litri d’acqua.

Cleopatra e i suoi segreti

Latte d’asina: uno dei prodotti più utilizzati da Cleopatria era il famoso latte in cui si immergeva, per donare alla propria pelle uno splendore candido. Argilla: niente di nuovo, per una sana e tradizionale usanza ancora in voga ai giorni nostri;

Depilazione: difficile da imitare, ma per gli antichi Egizi la depilazione era fondamentale, sinonimo di nobiltà e alto ceto sociale. Le donne utilizzavano ossa di uccelli tritati e bolliti, misti a feci di mosca e succo di cetriolo. Scrub naturale e pelle liscia: miele, bicarbonato, argilla e sale, eliminavano le imperfezioni.

Prevenire le rughe: come formula anti-età venivano utilizzati oli di ogni tipo, mandorla, cipresso, d’oliva, dattero, sesamo, ricino, mirra, per mantenere la  pelle ben idratata e giovane.

Di certo noi non porteremo mai un amuleto contro le rughe, ne estrarremo ai serpenti il grasso interno per ringiovanire, ma un bel bagno caldo con un litro di latte, tre cucchiai di miele con l’aggiunta a piacere di olio jojoba o mandorle, non puo’ sicuramente guastare!

Nancy Malfa

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: