Diane Von Furstenberg, la stilista che con l’invenzione del mitico ‘wrap dress’ ha liberato da busti e corsetti le donne degli anni ’70, rivela di non indossarlo più oramai da anni.
Non che non apprezzi la creazione che le ha dato la fama in tutto il mondo, ma Diane Von Furstenberg, 67 anni, ammette serenamente di non avere più il punto vita!

La stilista di origine belga ha dichiarato al Guardian: “ La cosa meravigliosa dell’invecchiare è che si ha un passato. Ora sono più intelligente, più consapevole e anche più gentile. L’unica cosa che non mi piace è come sono fisicamente. Non posso più indossare il mio ‘wrap dress’ perché mi è sparito il punto vita e questa cosa mi fa impazzire!”

Nonostante Diane non ami il suo aspetto fisico di donna che superato la soglia della mezza età, ha resistito eroicamente alle tentazioni della chirurgia estetica, affermando di non aver mai fatto nessun ritocco: “Se sono così oggi, è proprio perché non ho mai fatto niente.”

L’iconico abito a vestaglia (wrap dress) che ha rivoluzionato il modo di vestire delle donne, ha anche cambiato la vita dell’ex moglie di Egon Von Furstenberg. “ In passato, a volte l’ho dato per scontato – ammette Diane – anche se grazie a questa invenzione ho pagato i miei conti, la scuola dei miei figli, il mio appartamento sulla Fifth Avenue e la casa in campagna. Oggi mi rendo conto che questa creazione è stata qualcosa più grande di me, io ne sono stata solo il tramite. E’ l’essenza del mio brand. Io sono quella che sono grazie a quel vestito. Quell’abito mi rappresenta, è tutto quel che ho.” Peccato non poterlo più indossare!

Categorie: Abbigliamento Donna, Moda Donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: