Ogni quattro anni la nazione si unisce per sostenere il campionato mondiale di calcio, momento in cui anche i più disinteressati allo sport, si accostano a quest’importante manifestazione.

Tralasciando il risultato dell’Italia, tra dimissioni, qualificazioni e il resto di polemiche che gli aleggia attorno, i mondiali sono reputati l’evento più importante nel campo dello sport. Attorno ad un sistema così coinvolgente, non puo’ che esserci un grande marchio come Louis Vuitton. La competizione annuale infatti, ha previsto  la collaborazione della nota maison francese in una speciale valigia, creata per l’occasione.

Naturalmente il momento più importante è la premiazione, a cui nulla è lasciato al caso. A consegnare la coppa del mondo ci ha pensato Gisele Budchen, famosa modella di Victoria Secrets, volto di marchi noti ed ex fidanzata storica di Leonardo Di Caprio.

Il Trofeo ha fatto il suo ingresso nel campo dello Stadio Maracaña accompagnato da Gisele Bundchen e dal Campione del Mondo Carles Puyol .
La bella brasiliana, ha consegnato il premio alla squadra vincitrice, in una coppa contenuta da una mini valigia Louis Vuitton creata per la World Cup 2014 in Brasile.

Carles Puyol ha portato il prezioso Trofeo sul campo dello Stadio Maracaña pochi minuti prima dell’inizio della finale. La Coppa del Mondo era custodita all’interno di un baule Louis Vuitton, creato su misura per questo evento, ed è stata posta sul podio nel campo di calcio di fronte allo sguardo di 78.000 spettatori.

Tra pochi giorni, la Coppa del Mondo FIFA e il baule ufficiale Louis Vuitton lasceranno il Brasile per andare in Germania, dai nuovi Campioni del Mondo.

Gisele Bundchen ha indossato un abito ricamato in jersey di seta e mousseline della Collezione Cruise 2015. Completano il look la cintura in pelle e metallo e i sandali in pelle e satin.

Nancy Malfa

Categorie: Costume e società Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: