Dopo l’abbuffata di Ferragosto, dopo la mitica grigliata, rimettiamoci in riga, o meglio in forma, con frutta e verdura!

Da tempo si sa che mangiare molta frutta e molta verdura fresche fa bene alla salute, ma adesso uno studio inglese ha rivelato anche quanto è positiva per il nostro benessere, ogni porzione di questi alimenti. A misurare il potere salutare di frutta e verdura hanno pensato gli esperti dell’University College di Londra in uno pubblicato sulla rivista di ricerca medica Journal of Epidemiology & Community Health.

Per dodici anni, gli scienziati inglesi hanno esaminato le abitudini alimentari di più di sessantacinquemila persone, alla ricerca di una relazione tra le quantità di questi alimenti consumate quotidianamente e la loro salute. Hanno cosi’ calcolato che mangiare ogni giorno da una a tre porzioni di frutta e verdura, da circa cento grammi ciascuna, riduce del quattordici per cento il rischio di essere colpiti da malattie serie, come tumori e problemi cardiaci; consumarne da tre a cinque al giorno fa scendere questo pericolo del ventinove per cento; mangiarne cinque o sette porzioni al giorno lo fa diminuire, rispettivamente, del ventinove e del trentasei per cento. Inoltre, chi mangia più di sette porzioni di frutta e di verdura al giorno quasi dimezza il rischio di ammalarsi di tumori e di malattie cardiache: in questi casi il pericolo diminuisce addirittura del quarantadue per cento.

A essere maggiormente benefica, avvertono i ricercatori, è la verdura, che ha un potere salutare doppio rispetto alla frutta.In tali calcoli però, non vanno considerati i succhi di frutta, la frutta sciroppata e quella surgelata che, secondo gli studiosi, non hanno nessun effetto positivo.

Categorie: Benessere donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: