Louis Vuitton ha confermato l’apertura del suo primo pop-up store londinese. La maison francese ha svelato il progetto di aprire un temporary shop presso il Dover Street Market di Mayfair, in concomitanza con la Fashion Week di Londra che si terrà a settembre.

Una boutique Vuitton a tutti gli effetti, con in vendita la collezione A/I 2014-15 che segna il debutto di Nicolas Ghesquiere come nuovo direttore creativo del brand, oltre alle calzature, gli occhiali da sole e i gioielli. Ma, a differenza degli altri negozi Vuitton, quello del Dover Street Market chiuderà i battenti il 15 settembre.

Dopo Londra, l’avventura dei pop-up store firmati Louis Vuitton potrebbe proseguire a Tokyo e a New York, rivelano fonti all’interno del brand, visto il successo riscosso a Parigi lo scorso Natale, quando un improvviso pop-up store allietò per poco più di tre mesi la storica Avenue Montaigne.

Nel frattempo, dal quartier generale di Louis Vuitton arriva anche la conferma che il 26 ottobre prossimo sarà inaugurato il museo dedicato al brand del lusso per eccellenza. Sorgerà nella periferia di Parigi e diventerà un’area non solo celebrativa del brand, ma uno spazio multiculturale con esposizioni di opere d’arte e un auditorium per spettacoli e concerti.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: