Il vintage piace nella moda ma è sempre più apprezzato anche nel mondo della cosmetica. Ricordate i mitici consigli della nonna? Ebbene, sempre più donne ricorrono a questi antichi stratagemmi nella loro routine di bellezza quotidiana e anche gli esperti concordano nell’affermare che sono rimedi con un fondamento scientifico da non sottovalutare.
Ecco i consigli di bellezza più efficaci… direttamente dagli anni ’40!

Cetriolo
Le abbiamo viste in molti vecchi film in bianco e nero: donne che si mettono due fettine di cetriolo fresco sugli occhi prima di andare a letto. La sapevano lunga! Il cetriolo è ricco di acqua e zolfo, perfetto dunque per decongestionare, idratare e schiarire le macchie scure causate dalla iper pigmentazione della pelle. Tritate un cetriolo fresco, aggiungete un goccio di olio e mezzo limone spremuto per ottenere una maschera facciale dall’eccezionale potere detergente e levigante; perfetta anche per le pelli più sensibili ed efficace quanto le costose maschere che troviamo in profumeria.

Olio d’oliva
Le signore degli anni ’40 e ’50 conoscevano bene il valore di un buon trattamento all’olio d’oliva per i capelli. All’epoca era comune farsi impacchi d’olio ai capelli, poi sono arrivati i prodotti industriali specifici, sicuramente più pratici, ma in quanto ad efficacia spesso lasciano a desiderare. Bagnate i capelli con acqua calda, applicate l’olio e avvolgete in un asciugamano tiepido per almeno 15 minuti; risciacquare con un mix di shampoo e gocce di limone per eliminare bene i residui di olio e godersi una chioma lucida e morbida come non mai.

Uovo
Consiglio della nonna per le più avventurose di noi: un semplice uovo crudo sbattuto e spalmato sui capelli umidi è un perfetto integratore di proteine. Basta tenerlo in posa almeno 30 minuti e risciacquare abbondantemente per avere capelli idratati e forti.

Miele e cannella
Una maschera fai-da-te- ideale per eliminare i punti neri del viso in modo naturale e decisamente low-cost. La morbidezza idratante e le proprietà antibatteriche del miele si mescolano alla cannella che riattiva la circolazione sanguigna e funge da antinfiammatorio. Fate un impasto denso e lasciatelo agire per 5 minuti, se applicate una garzina sopra l’impacco, potete togliere la maschera viso come un cerotto.

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: