Continua a gonfie vele la virata Americana di Philipp Plein, lo stilista sta realizzando il suo sogno con una dinamica espansione negli Stati Uniti.
Dopo aver aperto un meraviglioso showroom affacciato su Central Park e l’apertura del primo flagship store PHILIPP PLEIN a Miami, oggi arriva l’apertura a Manhattan.

Uno spazio di ben 140 metri quadrati al 625 di Madison Avenue, progettato e ideato da Philipp Plein in collaborazione con lo studio milanese di architettura AquiliAlberg, rivela un nuovo concept, raffinato e di forte impatto.

Enormi blocchi di marmo con finiture d’acciaio, giochi di luci e ombre, selezionati materiali e l’attenzione al dettaglio creano una shopping experience unica.

Le collezioni sono esposte come delle vere e proprie opere d’arte. Il logo esagonale PHILIPP PLEIN e il marmo bianco e nero sono gli elementi chiave che si ripetono sui muri, sui soffitti e sulle vetrine.

Philipp Plein: nuova boutique a Manhattan

Qui troviamo anche la nuova versione black dell’iconico maxi teschio tempestato di CRYSTALLIZED – Swarovski Elements è esposto come elemento centrale della boutique assieme ai lampadari in vetro grigio scuro di Murano che creano un seducente effetto fumé.

La nuova boutique è stata pensata per offrire uno spazio interamente dedicato alle collezioni abbigliamento donna e uomo oltre che le linee accessori,  scarpe, borse e gioielli, e accoglie tutti coloro che apprezzano l’approccio non convenzionale di PHILIPP PLEIN.

Categorie: Trade News.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: