Conto alla rovescia per “24 ore di eleganza” a Belgrado. Dal 5, 6 e 7 di settembre, si celebrerà l’eleganza e lo stile “Made in Italy” presso il Royal White Palace.
Un  programma ricco e affascinante, già a partire dall’apertura con una mostra dedicata alle creazioni di Renè Caovilla e alla storia della Maison di lusso italiana che qui celebra i suoi 80 anni di successi.

Un viaggio che inizia all’alba del Novecento con il pioniere Edoardo Caovilla che decide di seguire una strada a metà tra l’artigianale e la Couture, con forza, charme e creatività infinita.

Un’heritage  che vede il figlio René Fernando sviluppare nei primi anni Cinquanta il suo estro legandosi all’arte e sperimentando un approccio trasversale ed unico per l’epoca, un tuffo nella sperimentazione artistica pura.

Una scelta chiara la sua, concentrarsi su una fascia di mercato alta con la creazione di scarpe scultoree, vere e proprie opere d’are.
Piccoli gioielli, ricchi di pietre, cristalli, pelli esotiche e ricami, da indossare per brillare e stupire con classe e maestria.

Le scarpe di Renè Caovilla

La Maison Caovilla per l’occasione esporrà a Belgrado due capsule collection create per celebrare questo importante traguardo.
Due collezioni rigorosamente create a mano a Venezia composte da 8 e 10 modelli unici.

Altra presenza d’eccellenza a brillare con i suoi gioielli spettacolari è Stefan Hafner.
Pezzi sofisticati, alta gioielleria pura, che hanno vinto i piu’ importanti premi nel mondo della gioielleria e sono amati dalle donne di tutto il mondo.
Anelli, collane, bracciali e parure che regalano emozioni e gioia di vivere.

I gioielli di Stefan Hafner

Non mancheranno conferenze e dibattiti, in agenda il 6 settembre sempre al Palazzo Reale.
A curare l’evento è Criss Egger che con entusiasmo ci dice “E’ stato un enorme privilegio poter lavorare con il Criss Egger ed il Cavalier CaovillaCavalier Caovilla in persona , confrontarmi sulla scelta dei pezzi retrospettivi del suo museo che datano calzature del 1930 , fatte da suo nonno.
Lo posso definire un enciclopedia vivente della calzatura, un uomo straordinario con una carica di energia unica e un sapere infinito, tanto che conosce in dettaglio ogni scarpa del museo.
Dal tipo di pellame usato, alle forme del tacco, ai vari materiali scelti nell’arco degli anni”

Continua “E’ un enciclopedia vivente della calzatura made in Italy
E’ un onore Che ha abbia scelto di fare una parte di festeggiamenti del 80 anniversario della Maison con noi a Palazzo Reale, dove il 5 settembre saranno in mostra queste scarpe capolavoro e straordinarie”

Categorie: Trade News Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: