Un nuovo profumo per l’uomo contemporaneo, cosmopolita e seduttore.
Jean Paul Galutier non esita a stupire con un’edizione limitata del famosissimo “Le Male”
Già, per l’autunno 2014, «Le Male» di Jean Paul Gaultier è salito di grado, diventando capitano.
Ma attenzione! «Le Male» resta fedele alla classica composizione olfattiva, che rimane invariata: un fougère che unisce freschezza e sensualità, con un cuore di lavanda vestito in testa di menta e nel fondo di una vaniglia voluttuosa. Un connubio inaudito di passione e sensibilità di cui «Le Male» è decisamente consapevole.

Una frangranza che conquista e che si racconta anche nel flacone rinnovato, dove il corpo si tinge di un blu scuro, vestito con una marinière a strisce dorate, e libera tutta lattrazione del potere.

Vuole essere irresistibile “Le Male”, del resto la vocazione è quella di un condottiero consapevole della sua sensualità.  Come la sua nave che manovra con delicatezza e sicurezza, «Le Male», avventuriero dal cuore tenero, conduce la sua vita in cerca di nuove avventure, trasgredendo tutti i codici della seduzione.

Evoca il colore del mare, un blu intenso, ma anche la magia dell’ignoto, che si racconta nei colori dell’oro incisi sulla lettera.
Ma attenzione, in questa preziosa edizione non cambia la fragranza, che da diciannove anni accarezza la pelle degli uomini.

Ed è così che
Il prezzo? 82 euro circa per il flacone da 125 ml

Categorie: Bellezza Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: