La quarta edizione della manifestazione glamour “24 ore di Elegance – Concours d’Elegance & Salon Luxury” , evento esclusivo a cura di Alex Dordevic, si è tenuta presso il Palazzo Reale con il patrocinio di Sua Altezza Reale il Principe Ereditario Alessandro, supportato dal Grand Casinò di Belgrado e Organizzazione turistica di Belgrado.

L’intera manifestazione è dedicata ad una selezionata raccolta delle migliori marche riconosciute a livello mondiale per la loro qualità, artigianato, oltre ad una esposizione di auto d’epoca: media partner dell’evento è stato Amsterdam Fashion Tv. Testimonial Fashion Cristine Egger, famosa PR e organizzatrice di eventi Moda in Italia e in Europa, che indossava un modello esclusivo di Sonia Lupo Atelier e collier della collezione privata di Stefan Hafner.

Lo stile francese è stato il leit motiv che ha ispirato questa quarta edizione , ed è stato evidenziato dalla mostra di abiti storici da parte della Maison Cifonelli di Parigi, insieme al brand di scarpe Corthay.

Lo stile britannico è stato rappresentato dal marchio internazionale Alex Robertson e il suo esclusivo CHIVAS 18, in degustazione presso la Biblioteca Reale, e, sempre per il Regno Unito, una splendida Jaguar F-type, mentre l’artigianato svizzero è stato rappresentato da TAG Heuer con gli ultimi pezzi di Haute Horologerie.

Ma questa quarta edizione era dominata dal glamour del grande “artigiano” di scarpe di lusso, René Caovilla, italiano, che ha celebrato gli 80 anni del Brand. Per l’alta gioielleria la linea disegnata dal gioielliere couture Stefan Hafner, e per il serrore profumi e fragranze oltre agli accessori i 7 colori dell’arcobaleno di My7Ways della stilista olandese Astrid Beerkens.

Per il settore auto una selezione di auto d’epoca dal carrozziere di Milano – Carrozzeria Touring Superleggera – che ha presentato 2 gioielli, una splendida Aston Martin DB4 e un Alfa Romeo 6C 2500.

La 24 hours ha proseguito il sabato seguente con la “Belgrado UNIQA Classic Car Show 2014” che ha avuto luogo presso l’ingresso della fortezza antica di Kalemegdan.

Momento clou della manifestazione è stato “Grand Tour Storico”, che segna il 75 ° anniversario di Belgrado Grand Prix, tenutosi nel 1939, con una parata di auto intorno alla Fortezza di Kalemegdan, seguendo lo stesso percorso di 2,7 km dell’ultimo Gran Premio.
L’intera sfilata si è snodata lungo i viali del percorso del fiume fino al Grand Casinò di Belgrado (uno dei principali partner della 24 ore di Eleganza), dove era creata una isola statica di auto d’epoca, davanti sd un pubblico entusiasta nel poter contemplare esemplari unici, come il 1952 FERRARI 212, Inter GHIA COUPE EXPORT LUNGO, del collezionista Anthon Hertzberger; tuttavia la giuria ha assegnato l’ambito premio di “Best of Show 2014” a Corrado Lopresto con la sua mitica 1938 Alfa Romeo 6C 2500 Touring.

La seconda parte della giornata è stata dedicata al “SALONE DELL’ ECCELLENZA”, in collaborazione con la rivista The Economist, dove sono stati presenti marchi di lusso provenienti da tutto il mondo: Maisons dalla Francia – Cifonelli, maestri di sartoria su misura da Parigi; Corthay, maestri di scarpe unici fatti a mano; Scabal, prestigiosi produttori di stoffa da Bruxelles; Martell, uno dei più antichi cognac del mondo, sarebbe stato accoppiato con il cioccolato per l’occasione; TAG Heuer Haute Horologerie- orologi da polso e Stefan Hafner, celebre designer di gioielli couture.

Ospite d’eccezione al Salone di Eccellenza il famoso designer di scarpe René Caovilla, da 80 anni grande “artigiano” di scarpe per signore dall’eleganza raffinata. Nuovo segmento al Salon, “Le Mete DI ECCELLENZA”, uno spot, presentato da Colin Kingsmill, di LIFESTYLE DUKLEY, per presentare agli astanti la meravigliosa costa del Montenegro.

Infine, sorseggiando un cocktail Absolut Vodka, la parte più affascinante della serata: la sfilata-spettacolo di Cifonelli, tenutosi di fronte delle fontane Grand Casino, con un parterre di bellezze top model giunte da tutta europa.

Il finale della “24 ore di festa Elegance CHIVAS”, presso il Diva Lounge, per questo evento unico, che ha combinato lusso ed eleganza per una serata indimenticabile, che si è conclusa con la premiazione dei vincitori del Belgrado Concours d’Elegance 2014, e, per terminare questa 24 ora di glamoir, lusso, fragranze e artigianato l’elite una raffinatissima cena fusion, creata per l’evento dal famoso chef del ristorante W, di Belgrado.
Si può veramente dire….per il glamour 2015….arrivederci al prossimo anno!

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: