Quante volte abbiamo desiderato di poter lavare a secco da soli i nostri indumenti? Il sogno diventa realtà grazie a Whirlpool che con Swash ha realizzato un piccolo miracolo: una mini lavanderia a secco da casa.
Ebbene sì, la rivoluzione sta per entrare nelle nostre case ancora una volta sotto forma di elettrodomestico!
Swash ha un design moderno, occupa pochissimo spazio e ci risparmierà tanti viaggi in lavanderia: questo capolavoro della tecnologia moderna ha la capacità di rinfrescare e stirare tutti i nostri indumenti.
Che sia lana, seta, cotone o pregiato cachemire non fa differenza, Swash ha un programma adatto per ogni tipo di tessuto. Non dobbiamo fare altro che mettere l’indumento nella macchina (se ne possono inserire fino due alla volta), fissarlo con gli appositi strumenti e inserire la capsula pulente; il calore unito alle proprietà della capsula rigenera in profondità il tessuto ed elimina le pieghe. Il risultato? Il nostro capo d’abbigliamento esce profumato e stirato!

Come affermano i produttori, Swah non elimina le macchie, ma toglie gli odori e le pieghe. Avete presente quella maglietta che avete indossato una sola volta e che siete indecise se lavare o indossare di nuovo, correndo magari il rischio che si percepisca qualche odore? Bastano 10 minuti in Swash per neutralizzare i batteri del cattivo odore, esce già pronta per essere indossata e il lavaggio ad acqua lo potete tranquillamente rimandare a data da destinarsi.

Swash non ha bisogno di essere collegato alla rete idrica, basta una semplice presa di corrente elettrica; inoltre le sue dimensioni sono facili da gestire, con 120 cm di altezza ed una spessore di circa 15 cm lo possiamo infilare praticamente ovunque.

La praticità d’uso e le dimensioni non sono l’unico vantaggio di Swash; considerando il costo dei lavaggi professionali e il tempo per recarsi in lavanderia che ci risparmia, spendere 380€ per averlo è legittimo.

Ora però arriva la notizia meno bella perché Swash non è ancora disponibile sul mercato italiano. E’ appena stato presentato negli USA, ma non è ancora nota la data di arrivo sul mercato europeo.

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: