Il clamore della settimana della moda milanese si sta spegnendo e sebbene i riflettori si siano appena accesi sulle sfilate di Parigi, possiamo già tirare le conclusioni sulle tendenze make-up più forti per la primavera-estate 2015.

Da New York, Londra fino a Milano è il trucco naturale che domina la scena del make-up. Le sfumature soavi dei colori della terra migliorano il colore degli occhi e addolciscono gli sguardi; castano, bronzo, rame, ocra o terra di Siena colorano le nostre palpebre per la P/E 2015, in modo semplice, ma efficace. Basta stendere uno di questi colori su tutta la palpebra e sfumare fino alle sopracciglia, se volete osare un po’ di più, caricate il colore con una seconda passata fatta col pennellino umido.

Per chi non vuole rinunciare ad una spruzzata di colore, le nuance proposte dai make-up artist sono il rosa e il viola: ideali per esaltare le pagliuzze dorate delle iridi verdi o nocciola. Meglio invece un tocco di prugna luminoso per creare un contrasto con gli occhi scuri; mentre gli occhi azzurri gradiranno il viola con sfumature di bronzo. Il tutto da applicare con parsimonia e mano leggera.

La P/E 2015 sarà sì all’insegna del trucco naturale e sprazzi di colori tenui, ma segna anche il ritorno dell’eye-liner. La classica, netta riga nera sulla linea della palpebra, possibilmente fatta con il pennellino: richiede più esperienza ma offre maggior controllo e resa ottimale. L’eye-liner dei nuovi make-up è il protagonista del volto e non richiede uso di ombretti, pensato com’è per creare un contrasto netto tra la pelle del viso e gli occhi. Il tocco finale? Aprire e incurvare bene le ciglia con l’apposito piegaciglia e passare più volte un corposo mascara nero.

Categorie: Bellezza Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: