Versace apre in Brasile il suo primo Direct Operated Store e per l’occasione crea Olà, una borsa in limited edition che strizza l’occhio all’iconica Signature bag.

Una borsa sgargiante,allegra, ricca di dettagli, a partire dalle borchie dorate e dall’infilatura in pelle eseguita a mano da artigiani specializzati.

Olá Versace è realizzata in vitello multicolor e in pregiato pitone color oro.
Ogni pezzo di questa special edition ha una detachable leather tag con inciso in oro Olá Versace.

VERSACE APPRODA A RIO DE JANEIRO
Una borsa iconica ed unica pensata da Versace per celebrare il primo Direct Operated Store Versace a Rio de Janeiro.
«Il nuovo concept Versace è un omaggio al grande patrimonio culturale dell’Italia. Con questo progetto Jamie Fobert ha creato uno spazio dove nasce il nuovo spirito Versace. Per me la boutique è come un dialogo ininterrotto tra il nostro passato e il nostro futuro, tra me e Jamie Fobert e ovviamente tra Versace e i nostri clienti» afferma Donatella Versace.

VERSACE APPRODA A RIO DE JANEIRO

Il negozio che si sviluppa su di un’area di 130 metri quadrati, fonde sapientemente opulenza e tradizione architettonica italiana con il dinamismo e l’energia Versace di oggi.

Mosaici in marmo, ottone e perspex danno vita ad un ambiente lussuoso e contemporaneo dove presentare le collezioni prêt-à-porter Versace uomo, donna e accessori.

Luogo di incontro tra passato e futuro, la boutique presenta pavimenti in mosaico ispirati alle chiese bizantine del IX secolo, in contrasto con le pareti in perspex e i ripiani che sembrano aleggiare al di sopra. Il tracciato circolare dei pavimenti a mosaico riprende il movimento delle pareti. L’ottone è il protagonista delle parti in metallo e conferma l’atmosfera di massimo lusso della boutique.

Categorie: Trade News Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: