Avere dei capelli sani, forti e fluenti, è il desiderio di ogni donna, ma spesso si ha difficoltà nella crescita, che puo’ essere resa ardua da vari fattori.

A meno che non si soffra di determinate patologie, non si puo’ parlare di un’interruzione della crescita, ma semplicemente di lentezza. Essa è dovuta in primis dai prodotti che si utilizzano quotidianamente: phon, piastre e spazzole aggressive che indeboliscono le nostre chiome.

Un ovvio relativo danno, è dovuto anche da balsamo e shampo come nota conseguenza di capelli fragili. Ma ci sono molti altri fattori determinanti, come ad esempio utilizzare acqua calda e lavarli troppo spesso, provocando un ulteriore stress.

Capelli: perchè non crescono ?

La genetica gioca un ruolo importante e qui subentra necessariamente la fortuna! In sostituzione dei classici prodotti, sarebbe meglio utilizzare olii naturali come il cocco o le nutrienti mandorle, sarà un ottimo impacco pre-shampo, soprattutto se si indossa una cuffia per 10 minuti e si scalda con il phon, in modo da far assorbire le proprietà.

L’alimentazione è davvero importante e se si associa una dieta sana agli integratori di vitamine, non si puo’ di certo sbagliare. Compresse di olio di pesce ricchi di Omega3, di Biotina, vitamina B6, A, C, E, F.

Olio d’Argan o di cedro Atlantico va massaggiato sulla cute per stimolare la circolazione, mentre sono aboliti alcool e caffeina; meglio bere tanta acqua o thè aromatizzato. Spuntare le doppie punte almeno ogni tre mesi è d’obbligo e non bisogna legarli troppo spesso per evitare il rischio di spezzarli.

Nancy Malfa

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: