La Natura Morta si racconta in un catalogo spettacolare ricco di immagini e dettagli.
Gianluca Corona presenta il volume che racconta gli ultimi cinque anni di attività: 80 dipinti illustrati unici.
Le sue opere mostrano con forza come il genere rappresentativo per eccellenza sia ancora vitale, addirittura possa essere reso “contemporaneo”, ed avere oltre seicento anni e non dimostrarli.

Gianluca Corona / Still Life, Still AliveCorona ci guida in una mostra suggestiva presso la Galleria Salamon&C. in via San Damiano a Milano e per l’occasione ha redatto un corposo volume che spazia 5 anni di attività intensa di sperimentazione.
Un periodo fatto di ricerca stilistica che lo ha visto alleggerire le composizioni, rendere piu’ chiari i fondi attraverso l’ausilio di una tavolozza piu’ fredda e moderna.
Il risultato? Opere quasi monocromatiche che si raccontano in un volume che anticipa i temi dell’Expo, con l’illustrazione di opere dedicate al “nutrimento dell’uomo” oltre che del pianeta.

Apre il catalogo un testo dell’artista stesso sulla pittura a olio in cui rivela trucchi e stratagemmi di una tecnica  antica, troppo spesso sconosciuta ai maestri contemporanei.

A seguire è illustrata una sequenza di Nature Morte con frutti, che ammiccano all’osservatore per la loro veridicità.
Sembra di poter toccare i lamponi, le pesche, le nespole raffigurate come in una cartolina perfetta.

Gianluca Corona / Still Life, Still Alive

Corona si distanzia dai toni d’impronta caravaggesca e opta per una selezione cromatica di memoria morandiana.

Una mostra che incanta nelle illustrazioni degli alimenti, largo a formaggi e salumi.
Un’intera sezione intitolata “pane e vino” anche per la massiccia presenza di oggetti in vetro come calici, brocche e  bottiglie, di impressionante veridicità.

Gianluca Corona / Still Life, Still Alive
Non c’è materiale che Corona nonsappia rendere con efficacia.
Quasi si percepisce l’aroma del vino rosso, del pane appena sfornato, del lardo dei salumi della sua terra piacentina.

Info:
Salamon&C.!
Milano, 20122!
Via San Damiano, 2

Orario esposizione: da lunedì a venerdì
10 | 13 e 15 |19
preferibilmente su appuntamento
T. 02 76 01 31 42
Ingresso gratuito

Categorie: Arte Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: