Le tendenze in fatto di acconciature e tagli che ci accompagneranno durante questo autunno inverno 2014/15 sono svariate e sofisticate.
Oggi vi raccontiamo quelle che propongono i Saloni Aldo Coppola, ideate dai direttori artistici Adalberto Vanoni e Stefano Lorenzi.
Si parte con le acconciature, che strizzano l’occhio alla forma anni ’60 e alle icone di sempre, a come portavano i capelli ma con vezzi moderni.

Le ultime tendenze capelli di Aldo Coppola

1) Forma anni 60 chignon elaborato e creato con extention e modellando forme sinuose  sorretto da spilloni in perpex e swarovski icona di ispirazione la grande Mina.
2) Biondo assoluto riga centrale una forma quasi orientale con due fasce frontali e una forma a chignon alto che termina in una coda  veletta per legare in 2 punti la forma, icone di ispirazione la grande Patty Pravo.

Le ultime tendenze capelli di Aldo Coppola

1) Eleganza e discrezione, capelli pettinati in dietro la forma è modellata con torchon sulla parte posteriore creando un ricamo e una forma a chignon. Icona di ispirazione Josephine Baker

2) Forma alta e cotonatura  assimetrica tipica degli anni 60..nella parte posteriore la forma termina in una banana crinoline  Come una vela nella sommità della testa.
Icona di ispirazione la grande Aretha Frenklin

Passando poi per i tagli, qui è un trionfo di nuove poporzioni nei capelli lunghi reinterpretano gli anni 60, ciocche che accarezzano gli zigomi in modo sinuoso con volumi contemporanei nel centro testa, piccoli cenni di frangia.
Oppure forme fluide che accarezzano il collo per questo taglio destrutturato facile da gestire e versatile. Per chi non vuole rinunciare alla media lunghezza.

Le ultime tendenze capelli di Aldo Coppola

Se invece amate il corto, per la sua praticità l’importante è valorizzare il viso.
Le ultime tendenze capelli di Aldo CoppolaLe ultime tendenze capelli di Aldo Coppola
1 )Capelli corti soft ciuffo piccolo e intrigante con un taglio da poter trasformare ed adattare per ogni occasione, new twiggy!
2) Corto assoluto ma non rigido per un’immagine fresca e giocosa, senza sovrapposizioni di volumi, texture fluide reinterpretano il corto.

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: