La bellezza viene da dentro e spesso non ha nulla a che fare con l’età biologica. Lo dimostra Helen Mirren che a 69 anni compiuti è diventata ambasciatrice di l’Oreal Paris.

Helen Mirren è pioniera di una nuova generazione di donne capaci di mantenere alta vitalità, energia e bellezza a qualsiasi età. Donne che non si lasciano spaventare dal passaggio del tempo e che non si arrendono alla chirurgia estetica per compiacere le sceneggiature di Hollywood che le vorrebbero eternamente giovani.
Jane Fonda, Diane Keaton, ma anche Julianne Moore e la stessa Julia Roberts, sono le testimonial ‘over’ scelte dai brand della cosmetica come icone di bellezza senza tempo e…. senza botox aggiungiamo noi.
Helen dimostra che bellezza e realizzazione personale supportate dal giusto approccio mentale, migliorano con l’età, anche se l’attrice britannica ha un’altra opinione di sé stessa.
“Non sono bellissima e non lo sono mai stata, direi piuttosto che sono un tipo ‘ok’ e sono entusiasta di rimanere così.”

Riguardo alla sua collaborazione con l’Oreal Paris, Helen Mirren afferma: “Amo questo brand e sono orgogliosa di farne parte. La mia speranza è di poter ispirare le donne e dal loro una maggior consapevolezza e fiducia nella bellezza naturale.”

Non a caso Helen Mirren è una delle poche star che ha rinunciato a lifting e ritocchini vari, una scelta che le ha dato ragione. Il calore spontaneo, un’intelligenza viva e un’attitudine sempre positiva sono la vera arma per mascherare i segni del tempo, questa è la filosofia di Helen Mirren e il pubblico le è grato. Da un sondaggio condotto da l’Oreal, Mirren risulta il personaggio preferito delle consumatrici britanniche che l’hanno definita brillante, anticonformista, spontanea e sexy.

Insomma non importa quanti anni abbiamo, cosa facciamo per vivere o da dove proveniamo: pare proprio che la fiducia in noi stesse e un atteggiamento positivo verso la vita siano l’arma migliore per invecchiare con grazia e glamour.

Foto via Helen Mirren per L’Oreal (foto Dailymail)

Categorie: Gioielli Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: