Non sempre bisogna essere degli specialisti nella scienza del linguaggio del corpo per capire se chi ci sta di fronte mente. E non parliamo di una persona qualsiasi, bensì del nostro partner.
Ci sono sottigliezze che non sfuggono all’occhio vigile di una donna e anche le più accecate dall’amore non possono non notare alcuni strani comportamenti che fanno accendere la lampadina della consapevolezza: ‘Mi sta forse mentendo? o peggio ‘Mi tradisce?’

Escludiamo dal nostro target i bugiardi seriali, sono dei grandi professionisti in materia e di certo non si lasciano ‘fregare’ dal cellulare o dagli straordinari al lavoro.

Per nostra fortuna, però, la maggior parte degli uomini sembra non essersi evoluta nell’arte della menzogna che copre un tradimento. Si fanno ancora beccare in questi classici atteggiamenti che desterebbero sospetti anche nella più ingenua delle donne.

Sono segnali classici, quasi banali, ma non diamo niente per scontato e teniamo alta la guardia se il nostro uomo manifesta almeno tre di questi comportamenti.

Il cellulare
Ultimamente ce l’ha sempre in mano e si innervosisce se gli chiediamo di prestarcelo un attimo perchè il nostro è scarico o anche se solo ci avviciniamo ad esso.

Vita sociale
Improvvisamente si ricorda di avere degli amici e organizza strane serate infrasettimanali di poker a casa di quel suo vecchio compagno d’università o cene non meglio specificate con i ragazzi del calcetto.

Vita sessuale
E’ diventato estremamente tenero, ma chissà perché evita di andare oltre. Sembra che il suo appetito sessuale sia calato, ma non è né depresso, né ansioso. Se non conoscete nessuna causa oggettiva che  giustifichi questo calo di libido è il momento di raddrizzare le antenne.

Soldi
Sta spendendo più soldi del solito, ha sempre molto denaro cash in tasca, ma quando torna a casa non ha con se pacchi, tantomeno ha regali per voi. Dove li spende?

Aspetto fisico
E da quando è diventato così attento al look? Se prima si radeva a malapena e si vestiva al buio con quel che trovava ai piedi del letto, mentre adesso si sveglia prima di voi per affrontare la giornata profumato e ben vestito, il cambiamento di stile non è per voi.

Atteggiamento
Se anche un semplice ‘come stai’ o ‘come va al lavoro’ lo fa sentire sotto la sacra inquisizione, forse ha paura di lasciarsi andare a dettagli che lo manderebbero in contraddizione. Tipo… il lavoro è fiacco in questo periodo, ma allora come spieghi tutti gli straordinari che fai?

Il lavoro
Appunto. Improvvisamente il lavoro è diventato cruciale nella sua vita, ci si dedica anima e corpo, fa straordinari che lo portano a rientrare tardi a casa. Ma invece di chiamarlo al cellulare, perché non lo chiamiamo in ufficio?

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: