Cip garden di Como organizza infatti la prima edizione del concorso “Zucche da urlo!”, ovvero decora e intaglia la tua zucca di Halloween e vinci premi eccezionali. Al primo classificato un week end realx per due persone Boscolo Gift “Armonia”. Al secondo un week end enogastronomico per due persone Boscolo Gift “Bon Appetit”, mentre al terzo un buono merce di 100€ da spendere al Cip Garden di Montano Lucino.
Tutte le opere partecipanti verranno esposte, tramite foto o dal vero, in un’ originale mostra presso Cip Garden, a partire dal 27 ottobre.
Si narra che…
Halloween è la festa popolare che si celebra la sera del 31 ottobre. Le sue origini risalgono alle tradizioni europee, quando le popolazioni tribali suddividevano l’anno in due parti in base alla transumanza del bestiame. In Europa la ricorrenza si diffuse con i Celti che lasciavano per i defunti del cibo sulla tavola in segno di accoglienza per quanti facessero visita ai vivi. Da qui l’usanza del trick-or-treat. Si ricollega forse a questo la tradizione dei bambini, travestiti da streghe, zombie, fantasmi e vampiri, che bussano alla porta urlando: “Dolcetto o scherzetto?”. Per allontanare la sfortuna è necessario bussare a 13 porte diverse. Il nome “Halloween” deriva da “All Hallows
Eve”, che vuol dire “Vigilia di Tutti i Santi”. Ad Halloween è usanza intagliare zucche con volti minacciosi e porvi una candela accesa all’interno. Questa usanza nasce dall’idea che i defunti vaghino per la terra con dei fuochi in mano e cerchino di portare via con sé i vivi; è bene quindi
che i vivi si muniscano di una faccia orribilante con un lume all’interno per ingannare i morti.
Di Arianna Augustoni.

Categorie: Curiosità, Speciali e Interviste Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: