Il periodo più magico dell’anno è arrivato: il Natale è già alle porte e a breve conosceremo questo nuovo anno pieno di speranze e novità.

Quale occasione migliore per fare shopping? È tempo di stupire e far festa, è tempo di Party dress!

Una nuova ricerca condotta da VoucherCodesPro rivela che l’era dell’abito da festa tra le giovani donne è in declino. Il sondaggio ha coinvolto donne di età compresa tra i 18-30 che per le uscite serali e gli eventi dichiarano preferire jeans skinny e la tanto in voga jumpsuit. Scelte motivate sia dalla paura di indossare un costoso party dress solo una volta all’anno, lasciato poi sulle grucce per mesi, ma soprattutto il timore più grande delle intervistate è quello di non sentirsi a proprio agio con tubini e longdress, così il tubino si posiziona solo al terzo posto seguito dalla gonna.
È importante ricordare però che ogni donna può sentirsi bella e sensuale come una diva in un bell’abito scegliendo, il taglio e il colore adatto alla propria personalità e fisicità. Ecco quindi  qualche consiglio per il vostro Party dress.

Color dress
Il colore dell’abito deve esser scelto anche tenendo conto del colore dell’incarnato. Per le pelli chiare è opportuno evitare il giallo, il bianco poiché spegnerebbero ancora di più l’incarnato. Se si hanno capelli scuri, il rosso e il verde sono i colori da preferire, in caso contrario la soluzione è scegliere colori brillanti come il blu cobalto e tutti i colori neutri per un risultato raffinato. Per la pelle medio/chiara, ideali sono i colori neutri come il marrone e le sfumature del grigio e del nero, capaci di colpire e donare eleganza, insieme alle tonalità brillanti del rosso e del blu, toni caldi che esaltano l’incarnato. Per le pelli scure i colori chiari saranno la scelta vincente come le tonalità leggere del giallo, del bianco, del verde e le romantiche sfumature del rosa. Per non passare in secondo piano evitate assolutamente il marrone e il nero.

Silhouette
Ogni donna ama e odia qualcosa del proprio corpo, dal vitino da vespa ai fianchi larghi. Ogni piccolo difettuccio ha la soluzione, dai tessuti giusti allo shapewear.

-Fianchi larghi: mididress, abiti stile impero e gonne dal taglio definito e lineare sono i capi ideali per le donne dalla classica forma a pera, caratterizzate dalla parte superiore minuta. Da evitare assolutamente le stampe soprattutto sulla parte inferiore.

-Ventre pronunciato: avere una pancia non completamente piatta condiziona molto la scelta di un abito soprattutto se si opta per tessuti che evidenziano il problema, come la seta e il raso. Abiti svasati, a matita  o tubini con arricciature laterali  sono la scelta giusta. Il segreto da nascondere sotto ogni abito è lo slip modellante a vita alta o una guaina contenitiva.

-Seno piccolo: scollature pronunciate, avvolte da morbidi e delicati tessuti come la seta, arricchiti da un collier  vi doneranno una straordinaria eleganza. Ok anche agli abiti a collo alto e alle maniche lunghe.

-Seno prosperoso: per chi ama il proprio decolté, la scollatura a V, a cuore e squadrata sono i tagli da preferire. Attenzione agli abiti senza spalline perché richiedono spalle e braccia toniche.

Di Claudia Tirendi

Categorie: Abbigliamento Donna, Moda Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: