Spetterà a Giorgio Armani l’onore di aprire EXPO Milano 2015. Una scelta perfetta: chi meglio di Re Giorgio potrebbe tenere a battesimo con classe ed autorevolezza, un evento che segnerà profondamente l’anno venturo?

In casa Armani sono tanti i motivi per festeggiare. Il 30 aprile 2015 (questa è la data da segnare in agenda per chi non volesse perdersi l’evento) oltre all’inaugurazione di EXPO, si celebra anche il 40esimo anniversario della casa di moda italiana che ha scritto pagine importanti nella storia del costume internazionale. Come? Naturalmente con una sfilata inaugurale che si terrà presso l’Armani Silos, il nuovissimo spazio culturale voluto dal designer, che apre per la prima volta le sue porte.

Giorgio Armani ha descritto il ‘silos’ di via Bergognone come la sua personale ‘Tate Gallery’, un luogo dove pianificare eventi dalla portata internazionale e dare sostegno ai giovani talenti della moda. Una sorta di centro culturale fashion oriented che diventerà operativo proprio in concomitanza con l’inaugurazione di EXPO.

Ma prima dell’atteso evento di EXPO, Armani ha un altro appuntamento importante con la moda. Lo stilista ottantenne ha confermato la sua presenza alla settimana della moda milanese di gennaio 2015, quando sarà l’uomo ad andare in scena sotto i riflettori del fashion business internazionale.

In quell’occasione, come vuole la tradizione, Armani terrà a battesimo un talento emergente della moda, il giovane stilista Edmund Ooi che sfilerà sulla passerella dell’Armani Teatro, proseguendo così la sua opera di sostegno e impegno nei confronti dei giovani che decidono di affrontare un mondo complicato e difficile come quello della moda.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: