Natale è anche musica ed allegria, ed uno degli appuntamenti fissi in televisione è quello con i ragazzi del coro dell’Antoniano.

Come da consuetudine anche quest’anno su Rai1 si festeggia insieme al Piccolo Coro  diretto da Sabrina Simoni.

Tutto inizio’ nel 1963 grazie all’indimenticabile Mariele Ventre che riunì un gruppo di bambini che accompagnassero i solisti durante l’esibizione.

Era il periodo del boom economico italiano e le immagini televisive cominciavano a incidere sulla moda e i trend di quegli anni. I bambini delle Zecchino d’Oro sono entrati nelle case degli italiani, eleganti e ordinati nei loro abiti fanciulleschi dell’epoca: calzettoni alle ginocchia e grandi fiocchi tra i capelli per le femminucce, pantaloncini corti e giacche da marinai con grandi bottoni dorati per i maschietti.

Oggi gli abiti dei piccoli vengono scelti tra le collezioni invernali ed estive, poi vengono provati dai bambini a seconda della taglia (l’età dei coristi varia dai 4 ai 12 anni) e confezionati dall’azienda stessa che cura anche gli accessori e le calzature dei piccoli coristi.

“Un Natale d’Oro Zecchino”

Dalle 9.35 l’atmosfera domestica si scalda con “Un Natale d’Oro Zecchino” con i piu’ celebri brani di repertorio.

Non mancheranno poi alcuni solisti dell’ultimo Zecchino d’Oro, come Edoardo Barchi e Alessia Chianese con “Chi ha paura del buio?”, canzone vincitrice, Lorenzo Dibilio con “Do i numeri” e Sara Startari con “Mono Monopattino”. Graditissima, infine, la partecipazione di Valerio Scanu, Ivana Spagna e il pianista Walter Proni.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: