Come fare per essere belle quando l’uso di cosmetici particolari o le costose sedute dall’estetista non sono possibili? Essere perfette per un’occasione speciale o semplicemente sentirsi a posto durante la nostra routine quotidiana, richiede tempo e denaro: risorse non sempre disponibili.

Non sempre si hanno il tempo o le risorse economiche per le coccole extra di cui il nostro corpo ha bisogno nei più svariati momenti della giornata, ecco perché è importante conoscere qualche trucchetto extra per apparire al meglio anche quando il tempo è tiranno. Sarebbe davvero un peccato rinunciare ad una serata in compagnia solo perché l’invito è arrivato un’ora prima di uscire e il nostro viso ha stampata addosso tutta la stanchezza della giornata!

Ritoccare il make-up
A volte abbiamo a malapena il tempo per cambiarci d’abito, figuriamoci di rifare il trucco! Per questo è importante diventare abili nell’arte del ‘refresh’, ovvero ritoccare il trucco fatto la mattina. Per prima cosa tamponiamo il viso con salviettine specifiche per assorbire il sebo in eccesso che ci ritroviamo sulla pelle a fine giornata, poi una passata veloce di tonico per attivare il colorito e procedere con il nostro buon concealer sotto gli occhi, lungo le pieghe naso geniene e anche sotto l’arcata sopraccigliare: i toni chiari in questa parte del viso sollevano e tolgono la stanchezza dagli occhi. Evitate di ripassare l’ombretto per non fare pasticci, meglio piuttosto passare un velo di lucido per labbra proprio sul centro della palpebra, dà luce immediata senza appesantire. Finire con una pennellata di cipria o terra, l’immancabile rossetto e, se necessario, una ripassata abbondante di mascara.

Capelli sporchi…. e perfetti
Quante volte ci capita di ricevere un invito allettante all’ultimo minuto e… avere i capelli sporchi?
Lo shampoo secco fa miracoli e se non ce l’avete a portata di mano, andrà benissimo anche il talco. Usatelo per tamponare le radici dei capelli, assorbe tutto l’unto, risolleva il fusto e profuma; spazzolatelo via con movimenti energici, ripassate al piega con una spazzola termica e il gioco è fatto! Se invece avete i capelli lunghi e la frangetta, lavate solo quest’ultima e raccogliete il resto della chioma in una classica coda. Non siete ancora convinte? E’ il momento di usare gli accessori per capelli: fasce nere in velluto o colorate, cerchietti o cappelli. Basta un po’ di fantasia e i capelli sporchi rimarranno solo un vostro piccolo segreto!

Mani perfette in pochi minuti
Magari non saranno proprio perfette, ma almeno non vi faranno sfigurare. Lo scenario è sempre quello: l’invito dell’ultimo minuto e noi con poco tempo a disposizione per preparaci e tante piccole magagne da nascondere! Se abbiamo sulle unghie uno smalto colorato, rovinato in più punti, meglio toglierlo. I ritocchi potrebbero peggiorare la situazione e, visto il poco tempo, creare imprevisti come le macchie. Sull’unghia pulita e asciutta passiamo dell’olio di mandorla (o qualsiasi altro olio che abbiamo in casa), massaggiamo e spingiamo le pellicine: se abbiamo un bastoncino bene, sennò facciamolo pure con le unghie, per una volta andrà benissimo. Fatto ciò, passiamo una base trasparente, facile da stendere, veloce da asciugare e che, soprattutto, dona un aspetto curato con uno sforzo davvero minimo.

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: