La collezione underWear é come uno specchio che riflette l’immagine dei tuoi pensieri. Vestibilià  a vita bassa e un insieme di materiali leggeri e modellature che aiutano il corpo senza usare ferretti e imbottiture preformate. Un intimo leggero, con la trasparenza del tulle e morbide charmeuses stampate a piccoli fiori. I materiali che sembrano ruvidi, si distendono sulla pelle come la carezza di un guanto. E le stampe sono piccoli geometrici da guardare… da vicino.
Dal 2010 la collezione presenta tre set intimi e il body declinato in tre versioni, da usare come seconda pelle. Un prodotto semi-artigianale che restituisce tutta la passione di chi lo ha creato. Tutto realizzato in Italia con passione artigiana e ricerca nei materiali.

INDIVIDUALS presenta un nuovo concetto: in few words…
La moda é molto di più di quanto conosciamo, i grandi marchi sono solo una parte dell’universo, ma soprattutto i meccanismi che questa parte esprime sono vecchi e riferiti ad una realtà  che non sfrutta le potenzialità  e la rapidità  dell’oggi. La creatività fa rima con condivisione.
Come lavora INDIVIDUALS

Il parere di chi compra e consuma moda è la risorsa principale del nuovo fashion design che opera e lavora in contemporanea con la società. I ritmi di produzione moderni e il solo lavoro artigianale sono sufficienti per arrivare dall’idea al prodotto in pochi mesi, e il pubblico, con le sue indicazioni, è una risorsa creativa da affiancare alle intuizioni del designer. Mentre l’input creativo delle case di moda é stato pensato due anni prima dell’effettiva uscita delle collezioni in vetrina, il NUOVO DESIGN INDIVIDUALS, realizza ogni sei mesi una fashion research per vedere i nuovi trend e li traduce subito in nuove collezioni.
Di Arianna Augustoni.

Categorie: Moda Mare Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: