Nella vita di tutti i giorni siamo messi alla prova! In mezzo al traffico, sui mezzi di trasporto pubblico, nei supermercati e nei centri commerciali.

E spesso e volentieri….ci ammaliamo.
Il sistema immunitario dell’uomo, è una complessa rete integrata di mediatori chimici e cellulari sviluppatasi nel corso dell’evoluzione per difendere l’organismo da qualsiasi forma di attacco chimico, traumatico o infettivo alla sua integrità.
Qualche volta però fallisce e così il nostro corpo, invaso da microorganismi, si ammala.
Ma come si fa con una squadra pronta a vincere, i nostri anticorpi possono essere allenati, per rafforzare la loro efficacia e renderli dei campioni.

Ma vediamo come:

DIETA – Noi siamo quello che mangiamo, recita un antico detto. Dunque è importante curare la nostra alimentazione e integrarla con questi preziosi cibi:
Aglio: È ricco di allicina, un antimicrobo naturale in grado di stimolare la moltiplicazione delle cellule che contrastano le infezioni. E non solo: secondo alcune ricerche, l’allicina permetterebbe anche di ridurre il rischio di cancro allo stomaco e di patologie cardiache.
Frutta secca: La frutta secca è molto ricca di vitamina E, utile per aiutare il nostro organismo ad affrontare gli attacchi degli agenti patogeni esterni. Le mandorle ad esempio sono particolarmente ricche di vitamina E e antiossidanti in grado di ridurre la sensibilità ai malesseri stagionali e alle infezioni alle vie respiratorie.
Agrumi: Contengono vitamina C importante perché aiuta il sistema immunitario a proteggerci dalle malattie e favorisce l’assorbimento del ferro contenuto negli alimenti vegetali. Ecco perché in una dieta sana ed equilibrata non dovete mai farvi mancare frutta e verdura di stagione, alimenti ricchi di vitamine importanti per la salute.
Ma anche tè, in particolare quello verde, cibi ricchi di Omega3 come il salmone, quelli ricchi di vitamina A come le patate dolci, il fegato e le carote e, naturalmente, i cibi ricchi di antiossidanti come l’avocado e i frutti di bosco.

ATTIVITA’ FISICA –  L’attività fisica ha un’azione positiva sul sistema immunitario, che si traduce in una riduzione del rischio di malattie cardiovascolari, diabete, malattie polmonare, cancro del colon e della mammella, demenza e depressione. Il meccanismo di fondo di questo beneficio così diffuso è la riduzione dello stato di infiammazione dell’organismo. Un livello cronico di infiammazione, infatti, è alla base di queste condizioni patologiche: la riprova è la presenza di alti livelli nell’organismo di sostanze, come l’interleuchina-6 e la proteina C-reattiva, mediatori dell’infiammazione. Inoltre, l’innalzamento della temperatura durante l’attività fisica può prevenire la crescita batterica permettendoci di combattere più efficacemente le infezioni.

NO A FUMO E ALCOL – Se un bicchiere di vino rosso a cena è addirittura consigliato dai medici, abusare dell’alcol è molto pericoloso. al giorno può essere un toccasana ma in quantità maggiori i suoi effetti benefici diminuiscono fino svanire. Troppo alcol, o troppo forte, fa male al fegato, allo stomaco, rallenta il metabolismo e disidrata l’organismo.
Il fumo invece, oltre ad essere deleterio per l’apparato cardio-circolatorio e respiratorio, deprime anche il sistema immunitario, rendendolo più debole.

RIPOSO – La quantità e la qualità del sonno sono importanti per le normali funzioni immunitarie. Un tipo di sonno inadeguato aumenta il rischio di influenza e raffreddori. Ricercatori della Carnegie Melon University hanno scoperto che uomini e donne adulti che dormano meno di 7 ore per notte aumentano il loro rischio di prendere una raffreddore di quasi il 300%.

IL SESSO – Una buona vita sessuale migliora il metabolismo, l’attività cerebrale, la salute del cuore e il sistema immunitario. Inoltre, il sesso aumenta i livelli degli ormoni sessuali, facendoci sentire più giovani di quello che in realtà siamo. Sesso sicuro e protetto, naturalmente…

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Benessere donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: