Si abbassano le luci….iniziano giochi di riflessi e sembra neve, che scende leggera e impalpabile su delicate tute da sci.
Una seconda pelle, che si svela un un romanticismo che solo l’esperienza di un grande Maestro sa regalare.

La sfilata di Emporio Armani a Milano Moda Uomo è un crescendo di emozioni.
Un susseguirsi di abbinamenti unici se spettacolari che portano in scena il comfort della maglia, la duattilità del jersey e la consistenza del filato che diventa una dimensione estetica per realizzare nuovi tessuti.

Se il jersey è il protagonista, capace di dare forma a caban e parka,  il knitwear è l’insolito dettaglio.

Sfilata Emporio Armani - fw 2015/16

La ricerca sui tessuti ed il gusto contemporaneo per il grafismo si esprimono a sorpresa nel classico jacquard tipo spiegato oppure in damier, dove, si intrecciano fili metallizzati oro e argento, interrotti da pennellate astratte che riprendono lo Shodo’, la tradizionale calligrafia nipponica.
I colori del prossimo autunno inverno 2015/16 di Emporio Armani scommettono sul nero, grigio, cammello, cioccolato e piccoli tocchi di oro e argento satinati.

La giacca è sempre piu’ leggera e versatile, sfoderata e completamente destrutturata, è al tempo stesso curatissima nei dettagli e prende particolari dal classico bomber, come il piccolo colletto a scialle ed i polsini in fondo.
Non solo…la giacca è sportivamente abbinata a pantaloni ad effetto tuta, sia in maglia che a coste.

Nel completo formale, invece, Giorgio Armani gioca con le proporzioni, svelando modelli piccoli ed aderenti, con revers ridotti e dalle spalle leggermente insellate. In questo caso, pero’, l’abbinamento è con ampi pantaloni a due pinces che si stringono al fondo.

In primo piano anche gli accessori, che si raccontano con borse destrutturate in morbida nappa e nei modelli rigifi in cuoio con cerniere dorate.
Le sciarpe lasciano posto ai colli  in punto maglia con tanto di zip .

Categorie: Sfilate Moda Uomo Autunno/Inverno 15/16 Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: