La Beverly Blvd. in California è illuminata dalle vetrine di Moschino. Ben 300 metri quadrati, nel cuore del West Hollywood Design District, per il primo negozio a Los Angeles.
Un monomarca importante che conferma la strategia retail del brand e che è stato ideato dal direttore creativo Jeremy Scott a sua immagine.
“Volevo uno spazio come una galleria d’arte, una tela bianca per le mie collezioni”.

Lo spazio, al 8933 di Beverly Boulevard, è una galleria ampia e luminosa, di forma rettangolare, con alti soffitti e una grande facciata di vetro enfatizzata dal logo Moschino, mentre i pavimenti e i complementi d’arredo hanno finiture di cemento e pietra, con sedute in pelle nera.

Gli interni del negozio, come le appenderie in lucide strutture cromate e le mensole, sono mobili per permettere al display di adattarsi ai temi delle collezioni.

Sarà possibile acquistare le ultime novità di abbigliamento ed accessori Moschino Couture donna e uomo, oltre a swimwear, intimo, gioielli, profumi e tech accessories.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: