La ricerca del principe azzurro non è di certo facile. Tra eterni Peter Pan e maschilisti convinti diventa davvero un impresa riuscire a portare avanti i nostri sogni e costruire una relazione stabile.
Nella vita di ogni donna possono esserci molteplici sbandate, tra cotte adolescenziali e flirt che lasciano il segno, storie con protagonisti uomini che hanno giocato con il nostro cuore lasciandoci insicurezze e dubbi esistenziali che poi abbiamo riversato alla relazione successiva. Ma è importante ricordare che ogni cosa accade per una ragione: ogni incontro ci aiuta a capire chi siamo, a migliorarci e soprattutto a cambiare il modo di vedere gli uomini per il resto della nostra vita, perché gli uomini che s’incontrano oggi daranno forma al principe che sposeremo domani.
Ecco quindi i 5 tipi di uomini da incontrare prima di trovare quello giusto.
1. Il Bad Boy
Il ragazzo bello e dannato in cui s’incappa in genere durante l’adolescenza: anticonformista, affascinante, dolcissimo ma aimè instabile, sempre alla ricerca di nuove emozioni, e nuove ragazze. Il fidanzato che papà non vedeva di certo di buon occhio, ma che noi invece adoravamo poiché stare con lui ci donava quel senso di libertà estrema. È molto importante incontrare un tipo come il Bad Boy per imparare a conoscere i nostri limiti, i nostri punti di forza, per poi per essere in grado di saper scegliere ciò che si vuole davvero dalla vita.
2. L’uomo bello e di successo
Il ragazzo ideale, da presentare alla mamma, da portare ai matrimonio delle amiche o alle cene di gala. Un uomo con una posizione stabile, sicuro di se ed economicamente molto agiato. Sembrerà di aver vinto la lotteria, dopo aver conquistato l’affetto dello scapolo più ambito della città, con cui passare weekend in splendidi resort e serate in locali cool circondati da amici. Ma sarà l’uomo giusto? Vivere con un’altra persona significa passare anche il sabato sera a casa in pigiama, magari mangiando una pizza sul divano davanti a un film demenziale noleggiato sulla pay tv. Assicuratevi che il rapporto tra voi due funzioni, poiché nella vita reale non serve a molto sfoggiare il partner come un trofeo.
3. Eterno Peter Pan
Divertente, affascinante, misterioso e molto intelligente. Ama stare con noi sia da solo che in compagni dei suoi amici, ma purtroppo il suo più grande difetto è il non voler affrontare la concretezza della vita. Sarà molto difficile fargli accettare il suo ruolo da adulto compromettendolo in una relazione coniugale. Da un uomo come lui impareremo a non prenderci troppo sul serio e a vivere con brio senza grandi sensi di colpa.
4. Il perfetto maschilista
Adulatore e molto romantico ai primi appuntamenti, pretenzioso durante i rapporti, arrogante e con manie di controllo dopo un paio di mesi. Per non cadere nella sua trappola ci vuole una grande carattere, così da non essere sottomessa a lui e alla sua opinione. Se non si ha voglia di affrontare discussioni inutili ogni giorno, meglio mollarlo. Conoscere un tipo del genere rafforzerà il nostro carattere.
5. Il ragazzo più giovane che ci adora
Dolce, sensibile, romantico, questo ragazzo non solo vuole immortalare ogni nostro sorriso, ma grazie alla sua dolcezza e al desiderio di trovare l’amore, riuscirà a rincuoraci, soprattutto nei giorni in cui dopo un appuntamento flop con un uomo, avremo dei dubbi sulla sensibilità dell’universo maschile. Il ragazzo più giovane ci aiuterà ad essere più ottimiste con noi stesse e verso gli uomini.

Di Claudia Tirendi

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: