Per la primavera 2015 i capelli si mettono in riga. Infatti sembra non essere più la frangia il trend della prossima stagione, ma la riga.

Perfetta per tutti, sia per chi ha i capelli corti, di media lunghezza, lunghi, lisci, dritti… La riga di lato non fa differenze! Infatti possiamo farla su tutte le lunghezze e si adatta anche a tutti i tipi di natura del capello.

Inoltre dona carattere ad un taglio semplice e permette di personalizzarlo. Può anche attenuare o distogliere l’attenzione da certi difetti, come ad esempio un viso troppo tondo o un mento troppo prominente.

Ma come si fa una riga davvero di tendenza?

Preparazione: Laviamo i capelli e districhiamo gli eventuali nodi. Per tracciare facilmente la riga utilizziamo un pettine a coda. Per una riga dritta partiamo dalla fronte e realizziamo una scriminatura netta spostandoci su un lato.

Stile: Per la prossima stagione la riga deve essere imprecisa, naturale. Ma sappiamo bene che per ottenere l’effetto desiderato, tutto deve essere eseguito alla… perfezione! Dunque si dovrà fare ricorso anche a cere, gel e lacche. Non dimentichiamo poi, la riga di lato più strutturata, quella ispirata agli anni ’40, con il ciuffo peekaboo, mentre dal mood più romantico è quella che prevede i capelli che scendono solo da un lato.

Accessori: In base al look finale, possiamo ricorrere ad accessori tipo fermagli e spille. Oppure possiamo fare delle trecce laterali, code, mezze code o chignon.

Insomma, possiamo trasformarci ogni giorno, basta aggiungere un particolare, anche se la parola d’ordine resta una: riga laterale, naturalmente.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: