Anche se fa ancora molto freddo, la primavera non è lontana. E allora cominciamo a pensare a come rientrare nei vestitini a fiori, nelle gonnelline larghe e soprattutto, nel costume.

Fare una dieta può sembrare sempre un’impresa dura e faticosa, ma in realtà esistono dei piccoli trucchi per dimagrire, senza fare troppe rinunce.

Ecco i cibi brucia grassi, mai più senza!

Mangia frutta e verdura: la frutta e la verdura, oltre a essere poco calorici, appagano la voglia di zuccheri, ti danno molta energia e aiutano a prevenire patologie gravi, quali il cancro.

Riduci i grassi animali: la carne fa bene, soprattutto quella bianca, ma ne mangiamo veramente troppa. La carne infatti, va mangiata non più di due volte a settimana, se esageriamo, rischiamo di far alzare i livelli del colesterolo.

Elimina la farina bianca e passa ai carboidrati integrali: ogni dieta innesca delle reazioni chimico-biologiche che rallentano o accelerano il metabolismo, evitando i cibi grassi si dimagrisce in maniera più lenta, eliminando completamente i carboidrati si perde peso facilmente, ma si riprende con la stessa velocità. Sarebbe meglio scegliere piccole porzioni quotidiane di carboidrati non raffinati, quelli integrali, ne esistono di diversi tipi e con essi si fanno pane e pasta di tutti i tipi.

Scegliere il miele al posto dello zucchero: assolutamente da evitare sono i cibi con un indice glicemico molto alto, il trucco è di abituarsi pian piano a ridurre le dosi di zucchero. Si tratta, infatti, di “calorie vuote”, utili per prendere peso senza appagarti. E per addolcire le nostre giornate, possiamo passare al miele, buono nel caffè, nel tè e nelle macedonie, appaga i sensi, senza farci ingrassare.

Mangia una bella insalata di lattuga: così come gran parte delle insalate, l’assunzione regolare di lattuga placa il senso di fame, sia perché riempie lo stomaco che per l’alto contenuto di acqua. Inoltre, ha anche proprietà benefiche, grazie al suo apporto di minerali e la capacità di limitare gli effetti dell’istamina;

Pesce, ostriche e frutta secca: questi alimenti sono ricchi di nutrienti e antiossidanti che ti faranno sentire energica, ti renderanno più bella e ti aiuteranno a prevenire malattie infiammatorie.

Elimina i fritti e le merendine: i grassi idrogenati contenuti nei dolci preconfezionati e nel fritto, aumentano il colesterolo cattivo (LDL) e di conseguenza il rischio d’infarto.

Cuoci al forno o al vapore e con poco sale: cambia modo di cucinare, abituati a sapori più delicati e meno artificiali. Dimezza le dosi di sale, come sabbiamo infatti, fa male per la cellulite e per il cuore.

Usa l’aceto di mele: l’acido acetico, un composto disponibile in ogni varietà d’aceto, accelera il metabolismo delle cellule e spinge il corpo a bruciare i grassi. Questa particolarità sarebbe più marcata nell’aceto di mele, utile anche come astringente e per la bellezza di pelle e capelli.

Assumi potassio: contenuto nei fagioli, banane, patate e yogurt, ti aiuterà a mantenere bassa la pressione sanguigna.

Integra la tua dieta con del calcio e della vitamina D: vitali per la salute delle ossa, si trovano nei latticini, succo d’arancia e soia. La vitamina D, inoltre, si sintetizza anche dal sole, duqnue stiamo il più possibile all’aria aperta.

No alle bibite gassate: le bibite gassate contengono un’alta percentuale di zucchero, così come i succhi di frutta e gli alcolici. Bevi invece tanta acqua, succhi fatti in casa e tè. Un litro di liquidi al giorno è quello che serve per combatte la pelle a buccia d’arancia.

Sì al peperoncino: oltre a essere un valido alleato per la salute del sistema cardiovascolare, il peperoncino è noto per incentivare la risposta dell’organismo. Inoltre, la reazione termogenica dopo l’ingestione contribuisce al rapido scioglimento dei grassi, anche del tessuto adiposo della cellulite;

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Benessere donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: